Breaking News

Bocciodromo, gli strali di Forza Nuova

L’ha presa proprio male, Forza Nuova, la riassegnazione della gestione dei locali comunali di Via Rossi, a Vicenza, al centro sociale Bocciodromo… Se già nei giorni scorsi, subito dopo la notizia ufficiale, il partito di estrema destra aveva attaccato con parole durissime il sindaco, Francesco Rucco, oggi rincara la dose.

*****

Vicenza – Siamo pronti ad assistere al grande rimpasto e al rientro di Fratelli d’Italia in giunta. Del resto, non potevamo aspettarci altro dopo le polemiche nate dallo splendido bando indetto per la nuova concessione del bocciodromo e che vedono proprio la truppa del partito di Giorgia Meloni in evidente imbarazzo di fronte ai vicentini. Mai come in questo momento, le aperture del sindaco Rucco ad un rimpasto, con un nuovo ingresso di un elemento di Fdi in giunta, risultano essere strumentali, simili a quei contentini utili a calmare le acque, più che dettati da logiche per dare slancio all’attività dell’amministrazione.

Cose ridicole, da vecchia politica, imbarazzanti. In questo ambito, manifestiamo il nostro sconcerto di fronte a tutto quello che sta avvenendo in città, frutto di un ridicolo gioco del dare un colpo al cerchio e un colpo alla botte. Rinnoviamo l’invito alle forze politiche che hanno a cuore il futuro della nostra città e che stanno dimostrando, come Fratelli d’Italia, un’indiscussa coerenza a livello nazionale, a non cedere alle tentazioni poltronare di un sindaco, che invece di pensare al bene della città, cerca di campare senza scontentare nessuno.

Daniele Beschin – Segretario provinciale Forza Nuova Vicenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *