Breaking News
La pivot bosniaca della VelcoFin, Tea Peric, in azione

Basket, VelcoFin Vicenza di scena sabato a Bolzano

Vicenza – La VelcoFin InterLocks Vicenza è in partenza per Bolzano dove sabato incontrerà le padrone di casa del Basket club Bolzano, squadra che viaggia a punteggio pieno nel campionato della serie A2 femminile. La sfida tra biancorosse venete e biancorosse trentine, in calendario per la quinta giornata del girone Nord, è in programma al PalaMazzali, con inizio alle 20.30.

6 i punti in classifica per il team allenato da coach Roberto Sacchi, che ha già osservato il turno di riposo (Vicenza si fermerà il 21 dicembre); solo 2, invece, quelli appannaggio delle beriche, che hanno al loro attivo una sola vittoria e tre sconfitte. Nell’ultima gara disputata, le bolzanine hanno superato Sarcedo, che sarà ospite a Vicenza domenica 3 novembre.

La squadra di Silvestrucci (che è stata in testa per 30 minuti, anche con largo vantaggio) ha dimostrato che Bolzano è una formazione temibile, ma anche che ha qualche punto debole da poter sfruttare.

“La nostra avversaria – ha analizzato l’allenatore della VelcoFin, Carmelo Gorgone – ha una batteria di lunghe di tutto rispetto formata dalla straniera Katarina Trehub torre di 192 centimetri, da Meriem Nasaraoui, fresca campionessa d’Europa under 18 e da Chiara Villarini. Al loro fianco a dare man forte ci sono la nostra ex, Camilla Mingardo, e soprattutto l’ala Safy Fall, che lo scorso ha fatto vedere i sorci verdi alla nostra formazione”.

“Sono soddisfatto di come ci stiamo allenando: stiamo accumulando quell’esperienza che ci porterà, spero in breve, a colmare il gap che ci ha impedito di far nostri gli ultimi match nei quali siamo sempre stati in partita. Andiamo a Bolzano consapevoli che ci attende una dura battaglia. Da parte mia mi auguro di recuperare Laura Meroni. La nostra ala è afflitta da tempo da un doloroso mal di schiena che le impedisce di allenarsi. Si allenerà domani e poi vedremo se sabato potrà essere della partita”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *