Breaking News
Eva Lisec, centro sloveno del Famila Wuber Schio

Basket, trasferta a Torino per il Famila Schio

Schio – Dopo la vittoria in rimonta di sabato scorso, il Famila Wuber Schio è pronto a tornare in campo. Domani, mercoledì 9 ottobre, è infatti in programma la seconda giornata della serie A1 di basket femminile.

In questo turno infrasettimanale, con palla a due alle 20.30, le arancioni saranno di scena a Torino, sul parquet del PalaRuffini, per la sfida con le pantere biancostellate dell’Iren Fixi Torino. Piemontesi che, nell’Opening Day di Chianciano Terme sono state sconfitte (81-64) dall’Umana Reyer Venezia.

“Mi aspetto una Torino gagliarda – ha commentato il vice allenatore del Famila, Marco Silvestrucci -. Sicuramente servirà più accortezza sulle situazioni di sovrannumero offensive e sui rimbalzi difensivi; sarà importante gestire le energie in funzione del weekend di Supercoppa ed in attesa di inserire Diamond DeShields nel gruppo”.

Conclusi gli impegni con le Chicago Sky (Wnba) e con la nazionale americana, la 24enne guardia nativa di West Palm Beach, in Florida, ha infatti raggiunto Schio.

“Torino – ha concluso Silvestrucci – farà di tutto per metterci in difficoltà, ma noi abbiamo la necessità di arrivare alla Supercoppa con sempre più certezze e consapevolezze”. Il prossimo fine settimana, il PalaRomare di Schio ospiterò le Final four della Supercoppa italiana. Kermesse alla quale parteciperanno, oltre alle arancioni, le squadre di Venezia, Sesto San Giovanni e Ragusa.

Per quanto riguarda la gara contro Empoli, “Non è stato un esordio semplice – ha evidenziato la slovena Eva Lisec -. Loro hanno segnato tutto quello che c’era da segnare nella prima parte; come spesso accade, le avversarie di Schio mettono quel qualcosa in più. Domani saliamo a Torino, dovremo ripetere la prestazione del secondo tempo di Chianciano. Veniamo da dei viaggi ravvicinati, dovremo gestirci”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *