Breaking News
Sabrina Cinili, votata Mvp (“Most valuable player”/migliore giocatrice) della scorsa stagione

Basket, prima di campionato contro Empoli per Schio

Schio – Mancano poco più di 24 ore al via ufficiale della stagione 2019/2020 della serie A1 di basket femminile. Come da tradizione, la prima giornata del torneo assumerà la forma del concentramento, l’Opening Day, con gare ed eventi e in programma da oggi, venerdì 4, a domenica 6 ottobre, a Chianciano Terme, in provincia di Siena, Città europea dello sport per il 2019.

Nel match inaugurale di questa kermesse si scontreranno il Famila Wuber Schio e l’Use Basket Rosa Empoli. La palla a due è in programma sabato 5 alle 14. La formula dell’Opening Day, giunto alla sua 18esima edizione (la prima venne disputata a Como nel 2002), prevede che tutte le 14 squadre partecipanti alla massima serie si sfidino su un unico campo, il palasport di Chianciano.

Questo il programma delle partite: dopo Schio-Empoli, alle 16 scenderanno sul parquet Venezia e Torino. Alle 18 toccherà a Sesto San Giovanni, opposto alla neopromossa Palermo e, alle 20, chiuderà la giornata la sfida tra Lucca e Ragusa.

Domenica 6 la seconda matricola della A1, Bologna, incontrerà Broni (ore 14); alle 16 sarà la volta di Battipaglia-San Martino di Lupari e, per finire, alle 18 si affronteranno Costa Masnaga (terzo team salito dalla A2) e Vigarano. Tutti le partite saranno trasmesse da Lbf Tv, la web tv ufficiale della Lega basket femminile, mentre le due gare delle 18 saranno visibili anche in chiaro su Mediasport Channel e Sportivì (canale 188 del digitale terrestre).

Questa sera, inoltre nel Salone Nervi delle Terme di Chianciano, verranno consegnati gli oscar Donne&basket, riconoscimenti assegnati dalla Lega alle migliori giocatrici, ai migliori tecnici e dirigenti della scorsa stagione. Il premio come Mvp italiana andrà a Sabrina Cinili (ex Ragusa ora a Schio), l’arancione Sandrine Gruda si è guadagnata il titolo di Mvp straniera, mentre Giulia Natali (Vigarano) è stata votata come Mvp giovane.

Giovanni Recupido (coach della Passalacqua Ragusa) riceverà il premio come migliore allenatore; a Gianluca Caraffini (Broni) è stato invece assegnato il premio “Francesco Alvisi” come migliore dirigente. Per finire, a Kathrin Ress, che ha da poco smesso di giocare, verrà consegnato il premio speciale “Antonio Concato” alla carriera.

Tornando al basket giocato, le arancioni si presenteranno all’appuntamento di domani forti di un buon precampionato, concluso domenica scorsa con la vittoria nel quadrangolare Città di Schio. Dopo la larga vittoria in semifinale contro Bologna (100-28 il risultato finale), le scledensi hanno infatti superato (87-62) le giallonere di San Martino.

Anche Alessio Cioni, coach delle biancorosse toscane, nel complesso ha raccolto indicazioni positive dalle amichevoli giocate dalle sue ragazze. Il team empolese è pronto ad iniziare il torneo con un gruppo in gran parte rinnovato rispetto alla scorsa stagione.

Brunelli, Calamai, Chiabotto, El Huland, Lucchesini, Rosellini e Pochobradska hanno infatti lasciato la Toscana, e, tra i volti nuovi ci sono l’americana Macy Morris (guardia), Kamila Stepanova (ala), Elena Ramò (guardia) e Stefania Trimboli (play), che vanno ad affiancare le confermate Tay Madonna (play), Gabriele Narviciute (ala), Erin Mathias (pivot) e Laura Manetti (pivot).

Ilaria Martini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *