Niente partita contro Lucca, domani, per Sabrina Cinili, ala del Famila Schio

Basket, Famila Schio a Lucca senza Cinili

Schio – Trasferta a Lucca per il Famila Wuber Schio, che domani, domenica 27 ottobre, sarà impegnato al PalaTagliate contro le padrone di casa biancorosse della Gesam Gas e Luce Le Mura. Un incontro, questo, in calendario per la quarta giornata dell’89 campionato della serie A1 di basket femminile, in programma alle 18.

Le scledensi sono reduci dalla lunga trasferta in quel di Kursk. Quella con le russe della Dynamo è stata una partita punto a punto, che però, alla fine, ha visto prevalere le vicecampionesse europee in carica. Oltre alla sconfitta, purtroppo, è arrivato anche lo stop per Sabrina Cinili. Prima della partita, infatti, l’ala romana ha subito un piccolo infortunio alla caviglia, che la terrà lontano dal campo ancora per qualche giorno.

Le lucchesi arrivano da due vittorie esterne convincenti sui campi di Broni e di Costa Masnaga (dopo la sconfitta all’Opening Day, incassata contro Ragusa). La squadra di coach Francesco Iurlaro vive quindi un ottimo momento di forma; nell’ultima vittoria, in particolare, sono state ben cinque le atlete del roster in doppia cifra, con l’americana Batabe Zempare autrice di una “doppia doppia” (24 punti personali e 10 rimbalzi agguantati).

L’uscita in terra toscana apre un ciclo di cinque partite in 14 giorni: alla trasferta di Lucca seguiranno quattro impegni casalinghi, due in Eurolega (Lione e Montpellier) e altrettanti nel torneo italiano (Vigarano e Battipaglia).

“Non è facile preparare partite così differenti in così poco tempo – ha commenta Cinili -. Non possiamo sottovalutare nessun tipo di avversario, meno che mai Lucca. Certamente sarà una partita differente rispetto a quella di Kursk, ma occhio alla toscane. In Russia abbiamo pagato troppi errori e non abbiamo saputo approfittare della prestazione non certo super delle nostre avversarie”.

“Per quanto riguarda il mio infortunio – ha concluso – è stato un brusco movimento della caviglia, nella rifinitura di martedì. Mi è dispiaciuto non poter lottare con le mie compagne, stiamo lavorando al meglio con lo staff per ridurre al minimo i tempi di recupero, purtroppo non ci sarò contro Lucca, conto di rientrare il più presto possibile.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità