Breaking News
Tea Peric con il gm di Vicenza, Mario Bedin

Basket, derby veneto con Ponzano per la VelcoFin

Vicenza – Dopo il positivo match di esordio a Marghera (vittoria per 67-52), la VelcoFin InterLocks Vicenza è pronta al debutto tra le mura amiche del palasport cittadino di viale Goldoni. Domani, domenica 6 ottobre alle 18, la squadra berica ospiterà infatti le biancoverdi trevigiane del Ponzano Basket, di Ponzano Veneto, in questo derby veneto in programma per la seconda giornata del campionato di serie A2, girone Nord, di basket femminile.

Le biancorosse dovranno vedersela con una squadra col dente avvelenato a causa della sconfitta, con soli due punti di scarto, maturata la scorsa settimana contro Bolzano, dopo ave a lungo condotto la gara.

“Ponzano – ha sottolineato l’allenatore di Vicenza, Carmelo Gorgone – è una squadra che è stata costruita bene. Coach Filippo Campagnolo ha a disposizione diverse giovani promettenti e un paio di giocatrici molto esperte. Si tratta della 32enne Benedetta Bagnara, che per molti anni ha frequentato la massima serie, e della 28enne Giulia Brotto, classica giocatrice «all around» che a me piace molto”.

“Nonostante il successo della prima di campionato – ha proseguito – dobbiamo frenare gli entusiasmi e stare con i piedi per terra. Stiamo crescendo e convincendo. Dopo Marghera mi aspetto conferme e miglioramenti. Questo soprattutto nel tiro da tre, fondamentale nel quale abbiamo fatto un indecoroso 2/15. Secondo me abbiamo ben altro nelle mani, come conferma ad esempio il tiro da due”.

“La nostra – ha concluso il general manager biancorosso Mario Bedin – è una squadra rinnovata e giovanissima ed esprime una carica di simpatia tale che ci auguriamo che trascini al palazzetto un gran pubblico. Queste ragazze così giovani e senza molta esperienza hanno bisogno del calore e dell’entusiasmo di tutto l’ambiente. Per questo domenica sarebbe bello poter contare su una gran cornice di pubblico ad incitare le giocatrici”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *