Breaking News
8 punti, sabato sera, per Anna Profaiser contro il Basket club Bolzano

Basket, continua il periodo no della VelcoFin

Bolzano – Quarto stop consecutivo per la VelcoFin InterLocks Vicenza, che ieri sera è stata fermata, al PalaMazzali, dalle padrone di casa del Basket club Bolzano, con il risultato di 72-62. Una sconfitta, questa, per la quale le beriche devono recitare il mea culpa. Nei primi venti minuti le biancorosse ospiti l’hanno fatta da padrone anche a causa dei macroscopici errori bolzanini. Il punteggio finale (31-37) non rispecchia quanto visto sul campo: Vicenza non ha saputo approfittare della serata negativa avversaria e i 6 punti di vantaggio a metà gara risultano pochi.

Nella ripresa le ragazze di mister Roberto Sacchi, lasciando nello spogliatoio le loro remore, sono entrate in campo col piglio giusto per riagguantare la partita e farla propria. Ci sono riuscite in virtù di una totale padronanza dell’area (40 punti contro 16) e di un’intensità di gioco sempre più alta e potente. Un cambio di rotta coinciso con una calo di concentrazione della VelcoFin, che in difesa ha subito, senza saper reagire, la forza avversaria.

La cronaca della partita delle 20.30 racconta di un inizio confusionario da ambo le parti, con il tabellone in stallo. Al quinto minuto Olajide porta Vicenza al vantaggio, 4-6, che manterrà fino al terzo giro di lancette del terzo periodo, 38-39, dopo aver raggiunto anche, nella seconda frazione, 10 lunghezze di scarto (20-30).

Nella ripresa arriva il sorpasso di Bolzano (40-39); Peric riporta avanti la sua truppa (40-41) per l’ultima volta, perchè qui si scatenano Fall, Trehub e Nasraoui che fanno terminare il terzo atto sul 52-46, con un parziale di 21-9. Il quarto periodo ha poca storia: sale in cattedra una lucida e velocissima Degiovanni, che porta il Basket club al massimo vantaggio (+13, 61-48). Le vicentine reagiscono e si riportano sotto, 67-62, a due minuti scarsi dalla fine del match. Le biancorosse trentine riprendono a correre e, con Nasraoui e Degiovanni allungano fino al 72-62 di fine gara.

Bolzano: Degiovanni 17, Valerio, Servillo 3, Mingardo 2, Fall 14, Gualtieri 2, Desaler, Trehub 17, Nasraoui 17, Villarini

Vicenza: Olajide 13, Peric 10, Gramaccioni 7, Monaco 10, Luraschi ne, Zavalloni 6, Kolar 8, Meroni, Profaiser 8, Mioni ne, Salvucci ne, Sartore ne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *