Breaking News
11 punti per Sandrine Gruda nella sfida contro Torino. Immagine di repertorio

Basket, ampia vittoria del Famila Schio a Torino

Torino – Netta vittoria esterna, ieri sera, per il Famila Wuber Schio in terra piemontese. Nel turno infrasettimanale dell’89esimo campionato di basket femminile di serie A1, le scledensi hanno superato, con il risultato di 42-76 le pantere biancostellate dell’Iren Fixi Torino. Per quanto riguarda la partita, giocata al PalaRuffini con palla a due alle 20.30, le ragazze di coach Vincent ci hanno impiegato un po’ a carburare, ma una volta trovato il ritmo giusto, si sono imposte bloccando ogni tentativo di rimonta avversario.

Torino parte subito forte, con un 6-0 che porta le firme di Brcaninovic, Kinard e Salvini. L’inizio di Schio è invece poco felice: nei primi quatto minuti e mezzo, le arancioni collezionano infatti un severo 0/5 dal campo. Dato che, in poco più di 60 secondi Keys ed Harmon ritoccano, scrivendo sul tabellone il 6 pari. Dopo questa fiammata, le scledensi riprendono a litigare con il canestro; nemmeno le biancostellate sono impeccabili (la loro percentuale di realizzazione dal campo è del 42%; 31% quella di Schio) e alla prima sirena le due contendenti sono separate da una sola lunghezza, 13-12 per le padrone di casa.

Nei secondi dieci minuti le arancioni ingranano le marce alte e, grazie ad un corposo break di 13-2, si portano a +10, 15-25. Proprio quando le ospiti sembrano aver incanalato la gara nei binari giusti, l’Iren Fixi stoppa questo buon momento di Schio, piazzando un contro break di 15-4 che vale il sorpasso, 30-29. Crippa ed Harmon permettono al Famila di rimettere il naso avanti, 30-33, prima del canestro di Brcaninovic che riavvicina le due contendenti, 32-33.

Anche la ripresa, così come era stato per il secondo quarto, si apre all’insegna dei colori arancioni. A mettersi in luce, in maniera particolare, è Gruda, autrice di 7 dei 12 punti realizzati dalle ospiti nei primi sei minuti del tempino, 34-45. Keys e Lisec rimpolpano il bottino, per il +15, 37-52, del trentesimo. Il Famila detta i ritmi con autorità anche nell’ultima frazione. Lo dimostra l’11-0 di parziale costruito nella prima metà del periodo, 37-63: non c’è davvero più storia e il vantaggio scledense lievita fino al +34 finale, 42-76.

Torino: Grattapaglia ne, Brcaninovic 9, Togliani 3, Milazzo 7, Buffa ne, Margaria ne, Del Pero 3, Fahmy ne, Petrova 2, Barberis 8, Salvini 5, Kinard 5

Schio: Keys 5, Lisec 12, Cinili 9, Gruda 11, Chagas 3, Fassina 4, Crippa 7, Dotto 4, Andrè 9 Battisodo, Harmon 12

Ecco i risultati delle altre partite di questa seconda giornata:

  • Broni – Lucca 74-82
  • Ragusa – Bologna 76-68
  • Empoli – Battipaglia 79-54
  • San Martino di Lupari -Costa Masnaga 82-51
  • Vigarano – Sesto San Giovanni 65-76
  • Palermo – Venezia 60-79 (giocata ieri)

Ilaria Martini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *