Breaking News
Banche venete, i risparmiatori incontrano la politica

Banche, Sbrollini: “Presto con i rimborsi ai truffati”

Roma – “Non possiamo permetterci di perdere altro tempo. Gli indennizzi vanno dati il più in fretta possibile. La denuncia di una procedura che risulta complessa ha bisogno di una risposta. Va semplificata. Non è certo una responsabilità nostra, ma su questo punto Italia Viva è decisamente consapevole che i cittadini truffati vanno aiutati”. Sono parole di Daniela Sbrollini, senatrice vicentina di Italia Viva che dunque prende una posizione molto decisa a favore dei risparmiatori rimasti viottime dei crac bancari degli anni passati, e che da tempo aspettano di riavere almeno in parte i soldi perduti.

“Rimango anche dell’idea – continua la senatrice – che sia una violazione della Costituzione non dare la possibilità di andare davanti ad un arbitro per chi è stato ingannato e tradito. In questa direzione andavano gli emendamenti che abbiamo presentato al Senato alcuni mesi fa. Sono stati respinti da quella maggioranza. Per noi restano un impegno, e speriamo che con la nuova maggioranza possano essere tradotti in norma. Magari con la Legge di bilancio”.

“Voglio sottolineare – conclude Sbrollini – il dato positivo di un lavoro che tiene molto in conto i pareri e i suggerimenti delle associazioni. La tutela del risparmio è un impegno per la difesa di un bene comune, che come insegna la dottrina sociale è un valore che si fonda sul legame di solidarietà”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *