Breaking News

L’Arzignano cede alla capolista Padova

Padova – Non riesce all’Arzignano Valchiampo l’impresa di fermare la corsa della capolista Calcio Padova. All’Euganeo i biancoscudati di Sullo si sono imposti per 2-0, con un gol per tempo, mantenendosi in testa alla classifica. I giallocelesti di Colombo, dal canto loro, hanno offerto una prestazione generosa, così come contro la Reggiana, ma non sono riusciti a segnare, non sfruttando un rigore ad inizio ripresa che poteva forse cambiare un po’ le sorti della gara. Mister Colombo non cambia e ripropone lo stesso schieramento che bene aveva fatto contro la Reggiana al Menti, con Pattarello a supporto di Cais e Piccioni.

Primo tempo – Prima della gara viene osservato un minuto di silenzio in ricordo di Giorgio Squinzi. Padova in completo rosso, Arzignano in completo giallo-azzurro. Al 2° Kresic scivola, l’ex Pattanello soffia palla e si invola in porta, rinviene Kresic in copertura chiudendo lo specchio. Al 4° Traversone di Baraye, troppo lungo si spegne sul lato opposto. Al 8° Baraye serve Bunino, stop e tiro, deviazione di un difensore che smorza la conclusione in porta. Al 14° Contropiede rapido di Piccioni, giunto al limite dell’area di rigore spara in porta, palla alta sopra la traversa. Al 16° Punizione di Maldonado che si stampa sulla barriera. Al 18° Ammonito Lovato, punizione dal limite per l’Arzignano: 19° Punizione di Maldonado, palla messa in angolo da Kresic. Al 20° Contropiede del Padova, Santini serve Germano che viene steso, ammonito Perretta. Al 23° Punizione di Ronaldo che si stampa sulla barriera. Al 29° Ammonito Balestrero per fallo su Santini. Al 30° Punizione per il Padova, Tosi esce a vuoto, palla che termina sul fondo. Al 37° Castiglia e poi Santini provano la conclusione, Tosi fa buona guardia. Al 39° Ottima chiusura di Lovato in scivolata, Baraye serve Santini, controllo e conclusione, palla che si perde. Al 40° Ci prova Kresic dal limite, palla che sorvola la traversa. Al 40° Ronaldo trova Baraye sulla corsia opposta con un lancio calibrato, doppia sterzata del senegalese, palla a Santini che viene anticipato in scivolata. Al 42° Sventola di Baraye indirizzata sotto l’incrocio dei pali, Tosi vola a mettere in corner. Al 43° Baraye sfugge in contropiede, è velocissimo ed entra in area di rigore, viene anticipato sul più bello in fallo laterale. Al 45° il vantaggio del Padova: Punizione di Ronaldo, svetta Kresic che insacca di testa alle spalle di Tosi.

Secondo tempo – Al 4°st Occasione sui piedi di Castiglia, diagonale potente ribattuto da Barzaghi. Al 8°st Fallo di Ronaldo su Cais, rigore per l’Arzignano, ma Minelli para il tiro di Maldonado. Al 10°st Ribaltamento di fronte, Castiglia manca il colpo del ko. Al 11°st Baraye lancia Bunino, solo davanti a Tosi prova a saltarlo con un pallonetto morbido, palla in angolo. Al 14°st Esce Balestrero, entra Valagussa, esce Pattarello, entra Ferrara. Al 15°st Ammonito Ferrara. Esce Santini, entra Mokulu. Esce Castiglia, entra Buglio. Al 16°st Angolo per il Padova, diagonale di Buglio da fuori, para Tosi con qualche grattacapo. Al 16°st Ammonito Fazzi. Al 26°st Traversone di Mokulu tra le braccia di Tosi. Al 26°st Entrano Soleri e Sylla, escono Bunino e Fazzi. Esordio assoluto per il francese Moussa Sylla. Al 30°st Contropiede di Mokulu, palla a destra per Germano che prova il traversone, palla imprecisa che si spegne sul fondo. Al 31°st Missile di BUGLIO dal limite, palla imprendibile per Tosi e raddoppio biancoscudato: 2-0. Al 31°st Esce Germano, entra Mandorlini. Esce Piccioni, entra Anastasia. Esce Maldonado, entra Hoxha. Al 38°st Occasionissima per Soleri a cui non riesce il tap-in su assist di Baraye. Al 40°st Entra Russo, esce Perretta. Al 41°st Azione travolgente di Baraye, palla dentro che Soleri e Mokulu spingono su palo e traversa, ci prova Sylla con un diagonale preciso, palla parata da Tosi. Al 42°st Ammonito Valagussa.

Finisce dunque col successo per 2-0 dei biancoscudati, che conquistano i tre punti con un gol per tempo. Ora l’Arzignano dovrà ricominciare a lavorare per farsi trovare pronto al prossimo test, importantissimo, domenica prossima alle 17.30 al Menti contro il Modena.

Padova – Arzignano Valchiampo 2-0 (p.t. 1-0)

Padova: Minelli, Santini (st 15’ Mokulu), Germano (st 31’ Mandorlini), Ronaldo, Kresic, Fazzi (st 26’ Soleri), Baraye, Lovato, Castiglia (st 15’ Buglio), Pelagatti, Bunino (st 26’ Sylla). In Panchina: Galli, Cherubin, Serena, Capelli, Daffara, Andelkoivic, Piovanello. Allenatore: Sullo

Arzignano: Tosi, Pasqualoni, Barzaghi, Maldonado (st 31’ Hoxha), Balestrero (st 14’ Valagussa), Cais, Perretta (st 40’ Russo), Tazza, Bachini, Piccioni (st 31’ Anastasia), Pattarello (st 14’ Ferrara). In Panchina: Faccioli, Amatori, Antoniazzi, Bozzato, Bigolin, Bonalumi, Lo Porto. Allenatore: Colombo

Arbitro: Fiero di Pistoia

Reti: pt 45’ Kresic (P). St 31’ Buglio (P).  Note. Espulsi: nessuno. Ammoniti: Lovato, Perretta, Balestrero, Ferrara, Fazzi, Valagussa.

Nicola Ciatti – Ufficio Comunicazione FC Arzignano Valchiampo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *