venerdì , 16 Aprile 2021
La chiesa del Cimitero Maggiore di Vicenza - Foto: Claudio Gioseffi (CC BY-SA 3.0)
La chiesa del Cimitero Maggiore di Vicenza - Foto: Claudio Gioseffi (CC BY-SA 3.0)

Vicenza, un’area particolare al cimitero maggiore

Vicenza – Al cimitero maggiore di Vicenza sarà realizzato il Giardino degli angeli, per garantire una sepoltura dignitosa ai bambini non nati. Lo ha deciso la giunta comunale, ottemperando alle disposizioni della legge regionale 4 marzo 2018 che prevede che i concepimenti in una struttura sanitaria avvenuti prima della ventottesima settimana, di cui i familiari non intendono prendersi carico, debbano essere inumati a spese della Ulss e trovare spazio in un’area cimiteriale dedicata.

L’area, che sarà arredata con panchine, sorgerà nell’aiuola che si trova nel cimitero maggiore “Giardino”, retrostante al lotto 21, rivolta verso il cimitero monumentale, che in futuro sarà anche destinata alla sepoltura delle persone di religione musulmana. Il progetto e l’intervento verranno eseguiti da Aim nell’ambito del contratto di servizio di gestione dei servizi funebri e cimiteriali.

Il  costo complessivo del progetto, a carico del Comune, sarà di circa 150 mila euro. La conclusione dei lavori è prevista, almeno per il primo stralcio, entro il 2020. Corre infine l’obbligo di aggiungere che, attualmente, quelli che in linguaggio tecnico sono definiti “rifiuti ospedalieri speciali”, ovvero i venuti alla luce prima della ventottesima settimana, vengono cremati a spese della Ulss 8 Berica e depositati in una fossa comune nel lotto 4.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità