Breaking News
Il maestro Francesco Erle
Il maestro Francesco Erle

Vicenza in Lirica mette in scena “La diavolessa”

Vicenza – Entra nel vivo il festival Vicenza in Lirica, con la sua produzione 2019. Si tratta dell’opera  “La diavolessa”, commedia giocosa composta nel 1755 da Baldassare Galuppi su libretto di Carlo Goldoni, scelta come produzione 2019 del festival, con Francesco Erle alla direzione d’orchestra e con la regia di Bepi Morassi. L’opera andrà in scena al Teatro Olimpico, giovedì 5 e domenica 8 settembre, alle 21.

“Un’opera buffa, La Diavolessa, – si legge nella presentazione dello spettacolo – ma non per questo da considerarsi opera minore secondo il maestro Erle, che con Franco Rossi si è occupato anche della revisione di questa composizione, dalla quale, una pagina dopo l’altra, sono emersi continui e notevoli spunti d’interesse, sia nella parte musicale che in quella drammaturgica. Di quest’ultima si è occupato il regista Bepi Morassi, puntando ad esaltare il riuscito amalgama di libertà inventiva e sapere teatrale che traspare dalla scrittura vivace e leggera di un Goldoni divertito e divertente”.

Sul palcoscenico saranno impegnati la soprano Ligia Ishitani Silva e il controtenore Ettore Agati, rispettivamente nei panni della contessa e del conte Nastri, nobili romani che a Napoli, dove l’opera è ambientata, saranno coinvolti loro malgrado in un tentativo di truffa ai danni del ricco e ingenuo don Poppone Corbelli, interpretato dal basso Stepan Polishchuk.

Ad ordire il tranello è il locandiere Falco, interpretato dal tenore Lucas Lopes Pereira, che in tal modo spera di far guadagnare un po’ di denaro all’avventuriera Dorina, la mezzosoprano Arlene Miatto Albeldas, e allo squattrinato Giannino, suo eterno fidanzato, affidato al baritono Omar Cepparolli. Ma fra equivoci e imprevisti, litigi e riconciliazioni, debolezza della carne e tenacia del cuore, la serva Ghiandina (la soprano Lucia Conte) salverà don Poppone dalla rovina e tutti, in un modo o nell’altro, troveranno alla fine ciò che stanno cercando.

Con l’architettura palladiana dell’Olimpico a fare da maestosa scenografia, “La diavolessa”  vedrà i propri interpreti indossare i costumi ideati da Carlos Tieppo, responsabile dell’Atelier del Teatro La Fenice di Venezia, e realizzati in collaborazione con le sartorie vicentine di Paola Girardi e di Daniela Boscato, che lo scorso anno hanno preso parte alla prima edizione del workshop “Artigiani all’Opera!”, promosso dal festival con Confartigianato Imprese Vicenza e in corso di svolgimento anche quest’anno.  I biglietti sono disponibili online su www.vicenzainlirica.it e www.vivaticket.it, oltre che alla biglietteria dell’Olimpico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *