Con Vicenzaoro torna Vioff, dedicata all’arte

Vicenza – Assieme a Vicenzaoro, che prenderà il via nei prossimi giorni, torna nella nostra città anche Vioff, giunto alla sua terza edizione. Si tratta del Fuori fiera di Vicenzaoro, evento nato dalla collaborazione tra il Comune di Vicenza e Italian Exhibition Group che celebra l’arte in tutte le sue forme: arti visive, danza, musica, teatro, letteratura e molto altro.

Salvador Dalì
Salvador Dalì

“A partire dal 6 settembre infatti – si legge nella presentazione di Vioff -, le vie del centro di Vicenza si animeranno in un evento diffuso, dal titolo Golden Arts, che celebra le diverse manifestazioni della bellezza. A far da cornice sarà la città, con i suoi palazzi firmati da Andrea Palladio, che farà da ponte con il protagonista indiscusso di Golden Arts, Salvador Dalì. L’artista catalano, che non ha mai nascosto la sua profonda ammirazione per Palladio, al punto da definirlo el archetipo de lo daliniano, dominerà la scena con l’esposizione di alcune sue sculture, provenienti dalla Dalí Universe, una tra le più prestigiose collezioni private di opere dell’artista spagnolo al mondo”.

Presso la Fiera di Vicenza, dal 5 all’11 settembre, saranno esposte due sculture monumentali che poi verranno spostate nel cuore della città: sono Danza del Tempo I , che andrà poi in piazza delle Erbe, e Omaggio a Tersicore, che andrà a Campo Marzo. Vi rimarranno fino al 20 gennaio.

Altre sculture che saranno esposte nel centro storico di Vicenza provengono dalle collezione di Beniamino Levi (Venere Spaziale, in Piazza Matteotti, Elefante del Trionfo in Piazza dei Signori, Ballerina Daliniana, nella Basilica palladiana, Danza del Tempo III , in Piazza San Lorenzo, Pianoforte Surrealista, in Contra’ Cavour, angolo Corso Palladio.

Inoltre, sarà possibile visitare dal 7 settembre fino al 26 gennaio 2020 la mostra “Arte Preziosa: le sculture gioiello di Salvador Dalí”, in Basilica palladiana. All’interno di Vicenzaoro September, sarà presentata un’esclusiva collezione di gioielli, ideata, studiata e realizzata da Dalí Universe Gold in collaborazione coi maestri orafi vicentini.

Durante i giorni di Vioff inoltre non mancherà lo spettacolo, grazie a un gruppo di primi ballerini e solisti del teatro Alla Scala di Milano che si esibiranno sabato 7 settembre, alle 21, in Piazza dei Signori, in una coreografia che omaggerà le Golden Arts. A seguire il Gala di danza classica e neoclassica, con Un passo a due – Don Chisciotte, estratto dal repertorio di coreografie di Rudolf Nureyev, anche grazie alla straordinaria partecipazione di Davit Galstyan, solista del Ballet du Capitole de Toulouse. Si potrà assistere anche alle coreografie di Marco Pelle, noto coreografo vicentino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità