Breaking News

Cocaina a Marostica. Due in manette

Marostica – Nuovo colpo inferto allo spaccio di stupefacenti nelle nostre piazze. Sono stati i carabinieri della stazione Marostica e Romano d’Ezzelino, impegnati in un servizio di prevenzione e contrasto, ad arrestare due persone, entrambe italiane, venerdì sera, in una zona di Marostica dove il fenomeno dello spaccio risulta essere più presente, anche in base a varie segnalazioni giunte al 112.

Durante il servizio, i militari hanno notato un comportamento sospetto di tre persone e le hanno controllate. A due di esse, entrambe 32enni, sottoposte a perquisizione personale, sono state trovate addosso alcune dosi di cocaina, già pronte per essere spacciate, e duemila euro in banconote di piccolo taglio.

Dalle successive perquisizioni domiciliari sono saltati fuori altri 160 grammi di cocaina, bilancini di precisione e materiale per il confezionamento. Tutto è stato sequestrato. Quanto alla terza persona, un 40enne, era l’acquirente, ed aveva comprato una dose di cocaina per consumo personale.

Condotti in caserma, dopo le formalità di rito, i due arrestati sono stati messi ai domiciliari fino alla celebrazione del rito direttissimo, fissato per domani, lunedì 23 settembre, mentre il consumatore è stato segnalato alle autorità competenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *