Breaking News

Apprezzata la Giornata verde a Vicenza

Vicenza – Nonostante il meteo non fosse dei più favorevoli, la Giornata verde ieri è stata accolta con favore dai vicentini, che hanno avuto a  disposizione il centro storico della città privo del traffico veicolare. Campo Marzo e piazze affollati, sport e iniziative, 1238 i biglietti unici staccati per i musei, circa 300  ingressi in Basilica palladiana. Ecco i numeri di questa edizione settembrina della Giornata verde.

“In un periodo – ha osservato l’assessore all’ambiente e alla cultura Simona Siotto – in cui le tematiche ambientali stanno diventando la vera priorità di carattere mondiale, quello che ci interessava era proporre ai vicentini, senza alcuna intenzione vessatoria, una riflessione sui comportamenti ecosostenibili. E la risposta è stata positiva, con famiglie, giovani e anziani che hanno colto lo spirito di questa manifestazione, partecipando numerosi a tutte le proposte che abbiamo messo in campo. Questo mi stimola a cominciare fin da subito a pensare alle prossime edizioni della Giornata verde, che mi piacerebbe avessero ogni volta un tema specifico”.

La Giornata verde si è svolta dalle 10 alle 17 all’interno delle mura storiche, con divieto di circolazione per i veicoli a motore termico con qualsiasi tipo di alimentazione, esclusi quelli elettrici. Stop alle auto anche in corso San Felice e Fortunato, a Borgo Scroffa e in via IV Novembre. Per tutta la giornata i trasporti pubblici di Svt sono stati gratuiti, nella tratta urbana, con intensificazione delle linee bus 1, 5 e 7 e le navette dei centrobus che collegano il centro storico con i parcheggi di interscambio Stadio, Cricoli e Quasimodo.

Numerose le proposte, tra cui Camminando tra gli sport e Passeggiando in fattoria a Campo Marzo, dove è stata anche inaugurata la sede degli alpini all’ex Caffè Moresco. Particolarmente apprezzato è risultato il biglietto unico speciale per la visita del Teatro Olimpico e dei musei cittadini. non sono mancati infine i controlli: la polizia locale ha fermato 93 auto, sanzionandone 25 per il mancato rispetto dell’ordinanza sul blocco della circolazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *