Breaking News

Ancora truffe sventate dai carabinieri

Lonigo – I carabinieri della stazione di Lonigo hanno denunciato a piede libero, per truffa, un 45 enne le cui iniziali sono G.C, residente a Giugliano in Campania, in provincia di Napoli. Le indagini dei militari erano partite da una denuncia presentata, nei giorni scorsi, da un 25enne residente ad Arcole che dopo aver letto su Facebook una inserzione pubblicata dall’indagato, riguardante la vendita di una consolle per videogiochi del valore quantificato di 175 euro, lo ha contattato per definire la trattativa.

Ma c’era nascosta la truffa, ed è scattata la ricarica del corrispondente importo su una carta PostePay intestata al truffatore, che naturalmente si è subito reso irreperibile.

Un’altra truffa è stata scoperta, sempre oggi, dai carabinieri della stazione di Longare. Stavolta si è trattato della truffa dello specchietto, e nei guai per questo è finito un uomo, S.D.G., 33enne senza fissa dimora. Nei panni della vittima invece un 52enne residente a Montegalda. Nello specifico il truffatore aveva addebita all’automobilista 52enne il danneggiamento del veicolo nella sua disponibilità, proponendogli di risolvere bonariamente la controversia ed inducendolo a consegnargli 130 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *