Grisignano, tutto pronto per la Fiera del Soco

Grisignano di Zocco – È stata presentata ufficialmente, nel parco di Villa Lonigo, a Mestrino, l’edizione 2019 dell’Antica Fiera del Soco, in programma dal 6 al 12 settembre a Grisignano di Zocco. “Qualcuno – ha avvertito il sindaco di Grisignano, Stefano Lain – potrebbe essere un po’ spiazzato per la presentazione tenuta fuori dal nostro Comune, ma questa Fiera non è un evento solo di Grisignano. E’ la Fiera più antica e popolare di tutto il Veneto e come tale vuole rappresentare una vetrina privilegiata per le eccellenze di tutta la regione”.

In questa edizione 2019 avrà un ruolo di rilievo la partecipazione del Distretto regionale “Le Statali dello Street Commerce”, che vede il Comune di Grisignano collaborare in sinergia con Mestrino, Veggiano e Rubano. Lungo la strada regionale 11 ci sono tante realtà che rischiano di avere poca visibilità data la concorrenza diretta dei grandi colossi della distribuzione.

Il distretto intende valorizzarle e dare loro risalto, e si comincia con la Fiera del Soco ed alcune iniziative condivise. “Il Distretto dello Street Commerce – ha spiegato Marco Casarotto, amministratore unico dell’ente Fiera – sarà protagonista anche nella giornata di domenica, con la sfilata delle auto storiche dal titolo Sulle orme delle Mille Miglia, che farà tappa anche a Mestrino e Rubano”.

Ma il marketing territoriale della Fiera guarda anche oltre oceano. Durante la cerimonia di inaugurazione ufficiale, nel pomeriggio di sabato 7 settembre a Grisignano, sarà infatti celebrato anche l’inizio di una nuova collaborazione istituzionale con la cittadina brasiliana di Nova Araçà.

“Grazie all’impulso e all’impegno dell’Associazione Vicentini nel Mondo – ha detto il sindaco Lain -, intendiamo creare un costante interscambio culturale, economico e sociale tra la nostra area e le comunità formate, nel sud-est del Brasile, dai tanti veneti emigrati nel secolo scorso. Durante l’inaugurazione effettueremo un collegamento video in diretta, in dialetto veneto, che loro chiamano taliàn”. Info e programma completo sul sito www.fieradelsoco.it, Facebook e Twitter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità