Breaking News

Vicenza, ancora auto in Corso Fogazzaro?

La riapertura al traffico del tratto nord di Corso Fogazzaro, una delle più importanti e suggestive vie del centro storico di Vicenza, continua a non piacere al comitato spontaneo di cittadini e commercianti Futuro Fogazzaro. Doveva essere solo una “sperimentazione”, fino al prossimo settembre, ma si parla di prolungare l’apertura al traffico per altri sei mesi…

*****

Vicenza – Nell’attesa che l’amministrazione confermi la proroga di altri sei mesi della sperimentazione in Corso Fogazzaro Nord, vorremmo chiarire alcune cose. Il comitato non è un organo politico. L’abbiamo già detto, ma lo ripetiamo. Se qualche consigliere di opposizione e di maggioranza sostiene la nostra causa lo fa a proprio titolo e perché condivide le nostre battaglie. Ovvero un’idea di città più moderna in un mondo in continua e veloce evoluzione. Non abbiamo preconcetti verso l’attuale amministrazione, semplicemente contestiamo questa scelta.

La decisione di prorogare di altri 6 mesi la sperimentazione, con tutto rispetto per i nostri amministratori, ci sembra una presa in giro. Nei tavoli di discussione, tra comitati e associazioni, la linea dettata dal Sindaco Francesco Rucco era chiara: “ Se fra sei mesi i risultati non sono quelli attesi si torna indietro e si lavora su progetti condivisi”.

Noi del comitato, che non siamo organi politici e quindi senza malizia, ci abbiamo creduto e infatti, dopo le proteste, abbiamo iniziato a confrontarci sulle proposte da consegnare all’amministrazione comunale perché crediamo che solo con il confronto si possano ottenere risultati.

Se si decide di prorogare, evidentemente è perché i dati in mano sono deludenti e non c’è un reale progetto di sviluppo per la zona in questione, quindi, meglio tenere aperto, magari sperando che l’inverno e le feste natalizie portino qualche incasso in più nelle casse esigue delle colonnine per il parcheggio o risolvano i problemi che i commercianti lamentano. A noi sembrano solo palliativi. Il comitato rimane in attesa dei prossimi sviluppi, preoccupato e con meno fiducia.

Comitato Futuro Fogazzaro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *