Breaking News
Roberto Latini
Roberto Latini

Vicenza, prende il via “Terrestri d’estate”

Vicenza – Inizia mercoledì 17 luglio “Terrestri d’estate”, il festival di teatro urbano de La Piccionaia, realizzato a Vicenza con il contributo del Ministero per i Beni e le attività culturali. Si terrà dal 17 al 28 luglio, nel giardino del Teatro Astra e in altri luoghi della città, all’interno del cartellone “L’estate a Vicenza”.

Inaugura il programma la seconda edizione del forum “Educare alla bellezza”, che sarà ospitato da Pane Quotidiano, in Piazza delle Erbe, alle 18.30. Durante il forum saranno anche resi noti i vincitori del bando “/e.mò.ti.con/ illustra l’emozione”, cinque giovani illustratori under35 che, insieme ad altri dodici, sono i protagonisti della mostra in corso da De Bernardini Giocattoli sul tema della bellezza e delle emozioni.

Nel frattempo, alle 19, a Porto Burci, aperitivo musicale con Judelman’s Interstate Express (ragtime bluegrass from Berlin). Un australiano, un inglese e uno svedese, Craig Judelman al violino, Jack Latimer alla chitarra e Mike Hokum al banjo, che amano le vecchie canzoni e le storie delle musiche popolari americane degli anni ‘20 e ‘30.

Poi, alle 21, nel Giardino del Teatro Astra, l’appuntamento principale,  con Roberto Latini, attore e regista di Fortebraccio Teatro, che porterà in scena “La delicatezza del poco e del niente”, spettacolo in cui interpreta alcune delle composizioni più intense di Mariangela Gualtieri, poetessa cesenate e fondatrice del Teatro Valdoca. Lo spettacolo è un concerto poetico fatto di parole, lucciole, tenerezze, incanti, e quella capacità che hanno i poeti di stare nei silenzi intorno alle parole.

Dopo lo spettacolo, alle 22, “Terrestri d’estate” continua con il dopofestival, in collaborazione con Nuovo Bar Astra, con la playlist di Gianluca Misiti. “Terrestri d’Estate 2019” è un festival di teatro urbano, dieci giorni di spettacoli e un programma in sette sezioni: teatro, musica, famiglie, silent play, installazioni, residenze, mostre.

E’ un progetto realizzato in collaborazione con una fitta rete di soggetti territoriali attivi nella promozione culturale e artistica: Illustri, De Bernardini, Porto Burci, Pane Quotidiano, Non Dalla Guerra, Legambiente Vicenza, Arci Servizio Civile Vicenza, Il Mosaico, Progetto Giovani Vicenza, Festival Musica delle Tradizioni, Festival Gli Stati della Mente, Istituto Boscardin, Tangram Sociale, Cooperativa Insieme, RiverLand Asd, Biosphaera, Musica Intus, Nuovo Bar Astra, Associazione Paolina Paulon, ArteMigrante. Il programma dettagliato è scaricabile dal sito www.teatroastra.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *