Un polo universitario a Lonigo?

Sindaco Restello, l’avvio di un polo universitario a Lonigo rispetta la legge? Lo chiede alla locale amministrazione comunale il Movimento 5 Stelle, nell’intervento che segue di Giovanna Battaglia…

*****

Lonigo – Apprendiamo che l’amministrazione comunale leonicena ha presentato l’avvio ufficiale del Polo Didattico universitario periferico a Lonigo, presso Palazzo Pisani, per i corsi di laurea triennale in Scienze della Mediazione Linguistica con i dipartimenti di marketing, turismo e agroindustriale. Tali corsi saranno condotti dall’Istituto universitario “Loria” di Milano e gestiti dal Centro Consorzi Alta Formazione di Belluno.

L’avvio di qualsiasi sede di attività didattica, sia centrale che periferica (polo didattico), è normata dal D.M. 38/2002 che attesta in modo inequivocabile come l’esercizio dell’attività accademica debba essere autorizzato mediante un decreto autorizzativo dal Ministero dell’Istruzione.

Nel giugno scorso inoltre sono uscite nuove disposizioni che hanno inasprito ulteriormente quelli che sono i requisiti per svolgere tali attività accademiche all’interno di un polo didattico, ovvero l’autorizzazione viene inoltrata al Ministero e poi valutata dalla Commissione Tecnica che, solo dopo aver verificato conforme la richiesta ed eventualmente integrata, delibera positivamente e il Ministero autorizza mediante decreto ministeriale.

Ad oggi non risulta pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale nessun decreto che autorizzi il polo didattico periferico di Lonigo. In questo caso le università non possono, sebbene autorizzate a rilasciare titoli con valore legale, svolgere attività didattica al di fuori degli spazi in cui sono state accreditate.

Per tanto al fine di evitare che eventuali studenti si iscrivano a questi corsi, per poi ritrovarsi non riconosciuto il loro percorso di studi, con eventuali cause penali per truffa, chiediamo al Sindaco Luca Restello di esibire pubblicamente il decreto ministeriale che ha autorizzato il nuovo Polo Didattico Accademico di Lonigo.

Come movimento politico siamo felici che la nostra città possa essere arricchita di attività di prestigio come possono essere i corsi universitari ma siamo attenti alla trasparenza e alla legalità in favore della cittadinanza leonicena, abbiamo potuto appurare che un’eventuale mancanza non sia solo un’omissione seppur grave ma presumibilmente costituisca reato e per tanto ci adopereremo nelle sedi opportune per fare chiarezza immediata su questa vicenda.

Giovanna Battaglia – Movimento 5 Stelle Lonigo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *