Breaking News

“Non colpite al cuore il Bocciodromo”

Da Enrico Zogli, della Federazione di Vicenza di Rifondazione Comunista, riceviamo e pubblichiamo

*****

Vicenza – Rifondazione Comunista esprime ancora una volta tutta la solidarietà e la fratellanza alle compagne e ai compagni del centro sociale Bocciodromo che in questi anni con grande lungimiranza hanno trasformato un luogo abbandonato in un ampio spazio di incontri e di contaminazioni culturali a disposizione per tutta la comunità giovanile vicentina.

Al sindaco Rucco, intento a mantenere in piede una maggioranza di dinosauri avulsi completamente dalle reali necessità della nostra città, Rifondazione Comunista chiede di ritirare il bando di assegnazione dello spazio sociale e modificarlo in modo da riconoscere il grande lavoro fatto da questa instancabile ed energetica comunità di giovani talenti e inventori di mondi possibili che ruota attorno al Bocciodromo.

Vicenza ha estremo bisogno di centri sociali indipendenti di aggregazione artistica e culturale. Rifondazione Comunista sarà presente alla manifestazione dell’otto luglio.

Enrico Zogli – Rifondazione Comunista Federazione di Vicenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *