Lucciole sulla strada senza documenti

Altavilla Vicentina – I carabinieri della stazione di Altavilla Vicentina, la notte scorsa, durante un servizio finalizzato al contrasto della prostituzione lungo la strada regionale 11 “Padana Superiore”, hanno rintracciato e denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Vicenza una prostituta di nazionalità nigeriana e tre “viados” di nazionalità brasiliana, per mancata esibizione dei documenti di identificazione, ingresso e soggiorno illegale nel territorio dello Stato.

I quattro stranieri, al termine delle formalità di rito, venivano successivamente invitati a presentarsi presso l’Ufficio Immigrazione della Questura di Vicenza per regolarizzare la loro presenza sul territorio nazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità