Breaking News

La sfida dell’export in un incontro di Confindustria

Vicenza – L’export triveneto cresce ma con minore impeto rispetto agli anni scorsi. Si tratta di una fisiologica e breve stasi del commercio internazionale o la necessità di adottare nuove strategie di crescita e competitività? A questi interrogativi si cercherà di dare risposta, martedì 9 luglio, nel convegno “I distretti del Triveneto e la sfida dell’export. Le regole d’oro per crescere sui mercati internazionali”, che si terrà a Palazzo Bonin Longare (Corso Palladio, 13 – Vicenza) a partire dalle 16.30.

In questa occasione saranno presentati i risultati più recenti del “Monitor Distretti del Triveneto”, l’osservatorio con cui Intesa Sanpaolo analizza le performance internazionali di oltre 40 distretti industriali del Nord Est, tra i quali i distretti vicentini della meccanica strumentale, mobile bassanese, materie plastiche, tessile e abbigliamento, concia e oreficeria.

Il programma prevede quindi l’introduzione del Vicepresidente di Confindustria Vicenza con delega ai Mercati Esteri Remo Pedon e del Direttore Area Imprese Vicenza di Intesa Sanpaolo Stefano Prandato. A seguire sarà la volta degli analisti della Direzione Studi e Ricerche Intesa Sanpaolo con Giovanni Foresti, che parlerà dell’economia del Triveneto e le sfide per la crescita, e Anna Maria Moressa, che farà un focus sui distretti del Vicentino e la via verso i mercati esteri.

A completare l’analisi, l’esperienza di alcune aziende che sono diventate campioni di export grazie ad innovative e originali scelte sul prodotto, sui processi industriali, sulla capacità di fare marketing e innovazione. Interverranno quindi Otello Dalla Rosa, A.D. di Euromeccanica Group; Anna Nardi, CEO di Nardi spa; Giampietro Zonta e Federico Zonta Amministratori di D’Orica; Roberta Marta e Cristiano Carabelli Responsabile Marketing ed Export Manager di Siggi Group. Modera i lavora la giornalista de Il Sole 24 ore Barbara Ganz.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *