Breaking News

Incendio di Brendola, inquinamento fermato?

Brendola – Sembra che sia stato scongiurato il pericolo che l’inquinamento provocato dall’incendio della fabbrica di vernici di lunedì scorso, a Brendola, potesse allontanarsi dalla zona, inizialmente circoscritta tra Brendola e Guà. A rassicurare la popolazione, dopo aver verificato i dati Arpav relativi ai campionamenti odierni, è Nicola Dell’Acqua, direttore dell’area tutela e sviluppo del territorio di Regione del Veneto.

“I risultati degli ultimi campionamenti sui corpi idrici – ha spiegato – dicono che rimangono solo tracce di sostanze inquinanti. In via precauzionale per la giornata di domani proseguiremo i campionamenti. Il via libera alle irrigazioni sarà dato fra 24 ore, dopo una serie di analisi che stanno dando risultati di continuo miglioramento”.

“Preciso – ha concluso Dell’Acqua – che il risultato è stato ottenuto anche realizzando delle traverse di rallentamento che hanno permesso il prelievo di centinaia di metri cubi di liquidi inquinanti. Azione che prosegue, comunque, in più località”.

L’operazione ha avuto esito positivo grazie ad un piano di interventi d’emergenza messo in atto nel territorio fra Cologna Veneta e Lonigo, tra le province di Verona e Vicenza, che ha coinvolto da lunedì decine di uomini .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *