Breaking News

Due tonnellate di prodotti ittici sequestrate

Venezia – La Guardia Costiera di Venezia e Chioggia ha sequestrato ieri più di due tonnellate di prodotto ittico trasformato. Un precedente attività di indagine  era stata avviata con un sequestro, effettuato dagli ispettori pesca della Guardia Costiera di Trieste, assieme a colleghi sloveni, in prossimità del valico di confine di Pesek/Basovizza dove, un autocarro italiano è stato controllato ed ne è stato, requisito il carico di prodotti ittici provenienti dalla Croazia, privi della documentazione prevista.

Successivamente, grazie alla collaborazione con gli ispettori croati, con i quali vi è in essere una consolidata cooperazione fatta di interscambi di informazioni e personale, sono stati predisposti controlli nello stabilimento italiano dove la merce era destinata, e contestualmente, a Rjeka, nell’impianto di provenienza del prodotto. Durante il controllo nella struttura di lavorazione situata nel veneziano, il personale del Centro regionale di controllo pesca della Direzione marittima di Venezia ha verificato la documentazione di importazione e le procedure di trasformazione dei prodotti ittici appurando la mancanza delle informazioni sulla tracciabilità della merce.

I militari hanno così sequestrato le due tonnellate di prodotti ittici, non avendo l’azienda rispettato le procedure previste dal proprio manuale di autocontrollo. A titolari dell’attività è stata comminata una multa di 1500 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *