Breaking News

Accoltellamento nella notte. Due feriti gravi

Lonigo – Accoltellamento con due feriti, accompagnati in ospedale in codice rosso, nel cuore della notte, a Lonigo. L’episodio, avvenuto in via Bonioli, ha visto coinvolti tre cittadini di origine marocchina: un 49enne, che ha sferrato i colpi, sua moglie, una donna di 47 anni, ed un 42enne, che sono rimasti feriti. Tutti e tre sono residenti a Lonigo.

Verso le 4 di oggi, mercoledì 10 luglio, i carabinieri delle Stazioni di Lonigo e di Noventa Vicentina hanno raggiunto il luogo dell’accoltellamento, dopo che al numero unico di emergenza 112 erano giunte delle telefonate che segnalavano la presenza di alcune persone ferite. Al loro arrivo i militari hanno ricostruito quanto accaduto: poco prima si era verificata una lite, i cui motivi sono al momento in corso di accertamento, che aveva visto coinvolte tre persone.

Nel corso della discussione, un 49enne, K.A. sono le sue iniziali, avrebbe accoltellato sua moglie ed un uomo di 42 anni e poi si sarebbe allontanato, dirigendosi a casa. Ed è proprio all’interno della sua abitazione che gli uomini dell’arma l’hanno rintracciato, per poi accompagnarlo presso la locale Stazione dei carabinieri. L’uomo è stato denunciato con l’accusa di lesioni personali dolose.

Per quanto riguarda, invece, i due feriti, questi sono stati subito soccorsi e poi trasferiti, in codice rosso, all’ospedale civile di Arzignano, dove si trovano tuttora ricoverati. Per l’uomo la prognosi è riservata, mentre la donna è ricoverata in osservazione. Al momento sono in corso le indagini da parte dei carabinieri di Lonigo per appurare i motivi della lite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *