Breaking News

Vogliono far saltare il bancomat ma scatta l’allarme

Altavilla Vicentina – Nuovo tentativo di furto da uno sportello bancomat, facendolo saltare con l’esplosivo. E’ successo la notte scorsa, verso le 4, ad Altavilla Vicentina, in via Tavernelle, sul bancomat della filiale della banca Antonveneta, del Gruppo Monte dei Paschi di Siena, dove i “soliti ignoti” avevano inserito nella fessura dello sportello Atm una miscela esplosiva comunemente chiamata “marmotta” , con il chiaro proposito di farlo esplodere e sottrarre il danaro.

Ma è scattato il sistema di allarme, circostanza che ha costretto i malviventi alla fuga, a bordo di un autovettura non meglio precisata. Sono subito intervenuti i carabinieri della stazione di Altavilla, assieme a quelli della Sezione radiomobile della Compagnia di Vicenza, e appena giunti sul posto, hanno richiesto l’intervento degli artificieri del comando di Padova, per il disinnesco e il recupero dell’esplosivo. Le indagini sono in corso, anche con la visione dei sistemi di videosorveglianza presenti nella zona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *