Breaking News

Va a fuoco un casolare. L’ombra del dolo

Camisano Vicentino – Intervento la notte scorsa, verso le 2.15, per i vigili del fuoco, a Camisano Vicentino, in via Vallalta, per l’incendio di una porzione di una casa colonica. Nessuna persona è rimasta ferita. Un ospite di un bed breakfast sentito l’allarme  è rimasto bloccato per il malfunzionamento di una serratura ed è stato liberato e fatto uscire dai pompieri.

Le squadre dei vigili del fuoco arrivate da Vicenza e da  di Thiene con il supporto dei volontari  con cinque automezzi tra cui l’autoscala e sedici operatori, hanno spento le fiamme, che si sono sviluppate nella parte dell’edificio dell’ex fienile ora adibita  a ricovero mezzi agricoli e animali da cortile.

Le prime operazioni di spegnimento sono state eseguite dai residenti degli alloggi ricavati del casolare, i quali hanno prima spento le fiamme di una siepe, liberato gli animali  e iniziato a gettare acqua con dei secchi. I vigili del fuoco hanno spento del tutto le fiamme, che intanto avevano intaccato le travature in legno del tetto del ricovero, evitando il coinvolgimento dell’intera struttura della grande casa colonica.

Le cause dell’incendio, tra le quali non si esclude il dolo, sono al vaglio dei tecnici dei vigili del fuoco. Sul posto anche i carabinieri. Le operazioni di completo spegnimento e messa in sicurezza dell’edificio sono terminate all’alba. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *