Breaking News

Tre giovani denunciati per spaccio di cocaina

Operazione antidroga della polizia locale Nordest Vicentino, nei giorni scorsi, tra Dueville e Villaverla. Già da un paio di settimane gli agenti stavano conducendo accertamenti in merito allo spaccio di stupefacenti in questa zona, ed i sospetti erano caduti su una coppia. Così, nel pomeriggio del primo giugno è stato predisposto uno specifico servizio, anche con pattuglie in abiti borghesi.

L’auto della coppia è stata intercettata sulla strada provinciale 50, che collega Dueville a Villaverla, e fermata da una pattuglia in località Novoledo. A bordo dell’auto, oltre alla coppi, due cittadini italiani di 24 e 30 anni, A.B., lui, di Velo d’Astico, e I.P., lei, di Dueville, c’era u 33enne albanese, M.P., che sedeva sul sedile posteriore. Il conducente, senza patente, ha dichiarato false generalità agli agenti, sia sul nome che sulla data di nascita.

Accompagnati tutti al comando, sono stati perquisiti e al giovane che guidava l’auto sono stati trovati addossi circa dieci grammi di cocaina. Anche la ragazza, a quel punto, ha  consegnava spontaneamente un involucro con altri tre grammi di cocaina. Nella perquisizione è stata trovata anche della sostanza da taglio. Quanto al giovane albanese, aveva con sè un grammo e mezzo di cocaina e 710 euro in contanti.

Alla coppia è stata anche fatta la perquisizione domiciliare dalla quale è saltato fuorio un bilancino elettronico di precisione ed altra sostanza da taglio. La coppia si è giustificata dicendo di avere avere acquistato dall’albanese 10 grammi di cocaina per una festa di “addio al celibato”, sottraendone poi 3 grammi e sostituendoli con sostanza da taglio, in modo da farci un guadagno. Tutti e tre sono stati denunciati in concorso per detenzione ai fini di spaccio di cocaina. Per A.B. anche denuncia per false dichiarazioni sull’identità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *