Breaking News

Torna TEDx Vicenza, idee per un mondo migliore

Vicenza – Torna domani, sabato 8 giugno, l’annuale appuntamento con TEDx Vicenza, giunto alla sua quinta edizione. Si tratta, come è noto, di una giornata di conferenze su vari temi e discipline, scientifiche, artistiche, sociali, sempre comunque con l’obiettivo di dare spazio a storie e idee che siano fonte d’ispirazione per tutti. 

L’evento si terrà presso il Teatro Comunale di Vicenza, dalle 11 alle 18.30, e avrà al centro il tema “Transitions”, ovvero la fase di cambiamento a cui stiamo assistendo alla quale è impossibile opporre resistenza. Il tema di come affrontare il cambiamento e la transizione sarà introdotto da Enrico Letta, che dopo il suo impegno politico in Italia, ora è Decano della Paris School of International Affairs dell’Università Sciences Po a Parigi.

Tra gli speaker che interverranno (qui il link al programma e agli speaker) ci saranno anche quattro personaggi di rilievo nel panorama vicentino, che sono diventati delle eccellenze nel loro ambito professionale. Sono lo scienziato Leonardo Alberto Dal Zovo, il social coach Davide Dal Maso, l’imprenditore biotech Marco Ferrari e l’esperta di influencer marketing Veronica Civiero.

Tra gli argomenti che saranno sviluppati durante la giornata ci sono la trasformazione digitale e i big data, le scoperte scientifiche, l’intelligenza artificiale e la robotica, la crescita demografica e l’iperconnessione delle persone, ma anche l’analfabetismo funzionale, il climate change, le fake news e gli haters. Molti gli ospiti internazionali.

Da ricordare inoltre che l’8 giugno sarà la giornata mondiale dedicata agli oceani, il “World Ocean Day”, e a TedxVicenza sarà vissuto a pieno grazie alla presenza dell’attivista diciasettenne maltese Gabby Tan che, attraverso lo Youth Council del World Ocean Day, cerca di mobilitare i giovani nelle scuole condividendo la sua missione ecologica di protezione degli oceani, nella certezza che questo richieda un cambiamento che deve partire dal basso e dai giovani che devono riprendersi il proprio futuro.

Tra i vari temi in agenda, dei principi della sharing economy applicati alla pioggia parlerà invece l’imprenditore danese Andreas Søgaard la cui mission è quella di rendere i giorni di pioggia dei giorni migliori attraverso un progetto di sharing degli ombrelli, a cui ha lavorato negli ultimi 5 anni, applicando l’economia della condivisione a una necessità concreta della vita di tutti i giorni.

Un altro danese, Dan Iversen, affronterà il tema della responsabilità sociale in azienda condividendo la sua esperienza con “aqua semper”, un’organizzazione no-profit che supporta aziende internazionali per costruire programmi di investimento sociale. Gli ultimi cinque anni della sua vita sono stati completamente dedicati a risolvere le sfide dell’acqua, costruire torri e sistemi di approvvigionamento nelle Filippine e in Cambogia. 

Il fisico americano Mark Handerson, appassionato difensore delle promesse della fusione nucleare per offrire una più pulita e abbondante risorsa energetica sulla quale contare per le future generazioni, racconterà come il futuro sia davvero racchiuso nella fusione nucleare. E di come sia fondamentale liberare l’umanità dal concetto di energia naturale. Un vero e proprio cambio di paradigma che ci farà capire come la scelta sia totalmente in mano agli uomini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *