Breaking News

Torna anche a Vicenza la Festa della Musica

Vicenza – Torna, anche a Vicenza, la Festa della Musica, evento ideato dal Ministero della cultura francese il 21 giugno 1982 e divulgato in tutta Europa e nel mondo a partire dal 1985, Anno europeo della musica. L’iniziativa si terrà nella nostra città nei giorni 21 e 22 giugno. Quest’anno coinvolgerà anche i quartieri e proporrà una Fiera del Disco, con l’esposizione di vinili e una serie di eventi di approfondimento.

Quanto al programma, venerdì 21 giugno si inizia alle 16, in nove zone del centro di Vicenza, con le prime note dei 200 musicisti iscritti tramite il sito ufficiale dell’evento. I luoghi della  festa sono: loggiato al piano terra di Palazzo Chiericati, piazza dei Signori, piazza delle Erbe, logge al piano terra della Basilica palladiana, corso Fogazzaro, piazza San Lorenzo, cortile Palazzo Trissino, piazza Castello, contra’ Garibaldi.

Alle 20, i musicisti confluiranno in piazza dei Signori, dove si terrà un tributo ai Beatles, con Beatles Night, concerto curato da Luca Pellizzaro della scuola di musica Altramusica, che lascerà spazio prima a una sorpresa collettiva e poi a Gli Stellari, band di soli fiati, per il concerto conclusivo della prima giornata.

Il secondo giorno, sabato 22 giugno, si arricchisce di ulteriori eventi, grazie all’organizzazione di Enjoy with Arts, di Sabina Rosa, a partire dalla Fiera del Disco, che si terrà dalle 10 alle 20 in piazza San Lorenzo e corso Fogazzaro, dove oltre 30 espositori provenienti da tutta Italia venderanno e scambieranno dischi in vinile, più o meno rari, ormai diventati veri oggetti di culto.

Le novità del sabato sono, inoltre, concerti nei quartieri, dibattiti e incontri sul tema della discografia e del ritorno al vinile, vynil dj set e altri due concerti in piazza dei Signori. Alle 12, tra piazza San Lorenzo e corso Fogazzaro si terrà il primo dei quattro incontri dedicati alla musica, dal titolo “La musica che gira intorno – I suoni: dallo studio al palcoscenico”, seguito da “Il ritorno del vinile – tra mito e realtà” alle 16. Alle 17 il terzo incontro sul tema “Vinili: il suono e l’immagine”.

A chiudere il ciclo di incontri sarà Marco Ghiotto che, alle 18, in piazza delle Erbe, andrà in scena con “David Bowie: l’uomo che vendette il mondo!”, spettacolo di parole e suoni sulla vita e l’arte di David Bowie. Dalle 18.30 alle 19.30 si terranno contemporaneamente concerti in quattro quartieri di Vicenza: Santa Bertilla, Ferrovieri, San Bortolo, Sant’Andrea. Nel centro storico di Vicenza, intanto, i deejay Franky Suleman, Piero Casarotto, Micky Tomasino si passeranno il testimone dalle varie postazioni. In piazza dei Signori, a partire dalle 19, il trombettista Andrea Tofanelli salirà sul palco assieme all’orchestra di fiati Pedrollo Big Band.

Dalle 20.30 alle 21, in piazza dei Signori, i deejay Franky Suleman, Piero Casarotto, Micky Tomasino accompagneranno il pubblico al concerto conclusivo. A chiudere ufficialmente la due giorni di Festa della Musica, alle 21, sempre in piazza dei Signori, sarà la tribute band dei Queen, i Regina, classificata tra i migliori sei talenti d’Italia grazie anche alla partecipazione al format televisivo Italia’s Got Talent, su Canale 5.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *