Breaking News

Preso il secondo killer della rapina di Noventa

Noventa Vicentina – E’ stato arrestato anche il secondo autore della rapina commessa lo scorso 13 marzo a Noventa Vicentina e conclusasi tragicamente con la morte di una donna di 50 anni, Mihaela Stoicescu. Dopo l’identificazione dei due uomini ritenuti responsabili del grave fatto di sangue, e l’arresto ieri di uno di essi, non è dunque durata molta la latitanza del secondo.

Grazie anche all’aiuto fornito dai carabinieri di Napoli, Enrico Pace, 29 anni, è stato catturato questa mattina, nella zona di Poggioreale, dove è stato arrestato. Non ha opposto resistenza. Come dicevamo, è ritenuto responsabile, in concorso con il 45enne Maurizio Buonicont, di omicidio, rapina aggravata e riciclaggio, e verrà ora trasferito al carcere di Padova, a disposizione dell’autorità giudiziaria che ha emesso il provvedimento.

Le indagini dei carabinieri di Vicenza che hanno portato all’arresto dei due napoletani hanno permesso di permesso di ricostruire quanto è accaduto in quel tragico giorno dello scorso mese di marzo.

Dopo aver pedinato a lungo le due donne, usando una Fiat Panda con targa clonata, i malviventi si erano impossessati dell’auto di Alessandra Marescu, nipote della vittima, una Mercedes E220, al cui interno c’era una somma di danaro in contanti prelevata in diversi uffici postali. Lo fecero mentre si trovava a bordo Mihaela Stoicescu che, come si sa, oppose resistenza è fu scaraventata fuori, rimanendo aggrappata ad una portiera del veicolo e poi morendo per le ferite riportate dal trascinamento.

Nella brutta vicenda infine c’è coinvolto anche un terzo uomo, rintracciato dai carabinieri di Vicenza grazie alla collaborazione con i militari della compagnia di Mantova. E’ un 37enne pregiudicato, N.F., cl.1982, accusato di concorso in rapina aggravata, in quanto le indagini hanno dimostrato come abbia dato ospitalità e supporto ai due napoletani nei giorni che hanno preceduto la rapina e dopo la loro fuga da Noventa Vicentina.

Sulla vicenda è intervenuta anche la deputata vicentina di Fratelli d’Italia Maria Cristina Caretta. “Arrestato anche il secondo criminale – ha scritto in una breve nota – responsabile della rapina che, a Noventa Vicentina, ha portato alla morte di Mihaela Stoicescu. Ancora grazie ai carabinieri che in sole 24 ore hanno arrestato l’ultimo latitante. Nulla potrà sanare il dolore dei parenti della vittima, ai quali va tutta la mia vicinanza, ma almeno per merito delle nostre forze dell’ordine giustizia è stata fatta”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *