Breaking News

Elezioni, Valdagno conferma sindaco Acerbi

Valdagno – Sarà ancora Giancarlo Acerbi il sindaco di Valdagno. E’ il suo infatti il nome uscito dalle urne del ballottagio di ieri, nell’unico comune del vicentino interessato da questo secondo turno di voto amministrativo. Il centrosinistra dunque mantiene la guida dei Valdagno, con Arcebi che si è confermato per i prossimi 5 anni con il 51,2 dei voti, mentre i suo avversario di centrodestra, Alessandro Burtini, si è fermato al 48,8.

Per quanto riguarda il resto della nostra regione, anche a Rovigo ha vinto il centrosinistra, dove è stato eletto sindaco, piuttosto di misura in realtà, Edoardo Gaffeo, che ha avuto la meglio, con il 50,9%, su Monica Gambardella. Per il resto il Veneto si conferma, nel complesso, una regione a trazione leghista…

Questa mattina, ai sindaci eletti, è arrivato anche l’augurio di buon lavoro del presidente della Regione Veneto Luca Zaia. “Un grande e sentito in bocca al lupo – ha scritto in una nota il governatore – a tutti i sindaci eletti. Auguro loro indistintamente di fare il meglio e che tutti ottengano grandi risultati in maniera che i cittadini possano avere sul territorio quello che si meritano”.

“Oramai siamo fuori dalla campagna elettorale – ha aggiunto Zaia -, le elezioni sono finite, quindi i miei auguri sono veramente e sinceramente per tutti i primi cittadini che si accingono a guidare il loro comune, un lavoro difficile quasi una missione.  Quello più sentito è che da oggi si possa essere tutti buoni amministratori, i sindaci di tutti indipendentemente dalla casacca con la quale si è corso. Alla fine di tutto, a vincere devono essere sempre i cittadini che sono i nostri azionisti di riferimento e per farlo devono essere soddisfatti dell’operato di chi li amministra, ottenendo sul territorio le giuste risposte”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *