Breaking News
Vicenza e provincia in breve

Vicenza e provincia in breve

“Mi ha rubato il cellulare”. Non è vero ed ora è nei guai –

I carabinieri della Tenenza di Dueville hanno denunciato per calunnia aggravata e simulazione di reato un uomo di 45 anni, cittadino italiano, residente a Montecchio Precalcino. Lo scorso 18 maggio l’uomo si era rivolto ai carabinieri per sporgere denuncia contro un pregiudicato della zona che, a suo dire, assieme ad altri tre soggetti non meglio indicati, lo aveva rapinato del telefono cellulare. I riscontri e le testimonianze raccolte però, hanno permesso di accertare l’assoluta infondatezza dell’accusa e deferire quindi l’uomo, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Vicenza.

Taglia la canna della carabina. Denunciato

I carabinieri della stazione di Brendola, nella mattinata di ieri, 25 maggio, hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Vicenza,  69enne pensionato residente a Brendola, G.C. sono le sue iniziali. L’uomo, nel corso di un controllo di routine presso la propria abitazione finalizzato a verificare la corretta custodia delle armi nella sua disponibilità, è stato trovato in possesso di una carabina calibro 9, regolarmente detenuta, alla quale aveva tagliato parte della canna, operazione assolutamente vietata. L’arma è stata sequestrata e messa a disposizione dell’autorità giudiziaria, che valuterà i provvedimenti da adottare nei confronti del responsabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *