Breaking News

Vicenza, domenica di visite gratuite ai musei

Vicenza – Domenica 2 giugno, come ogni prima domenica del mese, i residenti a Vicenza e nella sua provincia, entreranno gratuitamente a Palazzo Chiericati e al Museo Naturalistico Archeologico. Palazzo Chiericati sarà accessibile dalle 9 alle 17 (ultimo ingresso alle 16.30), con la possibilità di ammirare gratuitamente l’ala cinquecentesca e novecentesca. Al Museo Naturalistico Archeologico invece, aperto dalle 9 alle 17 (ultimo ingresso alle 16.30), oltre alle collezioni permanenti si potranno vedere due esposizioni temporanee.

la prima è la mostra “Orsi e Uomini. Una preistoria dei Colli Berici”, aperta fino al 30 giugno, che indaga il complesso rapporto di convivenza e di competizione tra gli orsi e gli uomini per lo sfruttamento del territorio e delle sue risorse. Lo fa attraverso l’analisi della documentazione di resti ossei di plantigradi e di strumenti in selce usati per la caccia o per la macellazione delle prede, provenienti da ben sette siti archeologici distribuiti nei nostri colli.

È esposto anche uno scheletro di orso delle caverne, Ursus spelaeus (foto sopra), una specie estinta oltre 24 mila anni fa e che in posizione eretta poteva raggiungere i 3,5 metri di altezza massima. La mostra è arricchita dal ricco reportage fotografico “Orsi e foreste” di Silvano Paiola, con immagini scattate in Finlandia e in Slovenia, che documenta la presenza in natura dell’orso appartenente alla specie Ursus arctos, segnalata in Europa e recentemente anche nelle nostre montagne.

Sempre fino al 30 giugno, sarà possibile ammirare una serie di reperti donati al Museo Naturalistico Archeologico da Leopoldo Lioy e appartenuti a Paolo Lioy, celebre naturalista vicentino: un’ascia, frammenti di ceramica, un piccolo frammento d’ambra, alcune selci e frammenti di roccia, questi ultimi forse legati ad una raccolta geologica, che ora fanno parte della collezione del Museo.

Domenica 2 giugno sarà possibile visitare anche il Museo del Risorgimento e della Resistenza (Villa Guiccioli, viale X Giugno 115), dove l’ingresso è sempre libero e gratuito. Il museo è aperto dal martedì alla domenica, dalle 9 alle 13 e dalle 14.15 alle 17 (ultima entrata alle 16.30). Sarà possibile visitare anche il parco di Villa Guiccioli, aperto dalle 9 alle 19.30 dal martedì alla domenica. Per accedere ai due musei è necessario ritirare il “biglietto gratuito residenti prima domenica del mese”, esibendo un documento attestante la residenza, allo Iat di piazza Matteotti,a  Vicenza, (aperto dalle 9 alle 17.30) o alla biglietteria del Museo naturalistico archeologico (aperta dalle 9 alle 12.30 e dalle 13 alle 16.45). Info: www.museicivicivicenza.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *