Breaking News
Sigarette elettroniche rubate in macchina. L’accusa è di ricettazione. Immagine di repertorio
Sigarette elettroniche rubate in macchina. L’accusa è di ricettazione. Immagine di repertorio

Sigarette elettroniche in auto. Ricettazione

Thiene – Nel fine settimana appena trascorso i carabinieri della Compagnia di Thiene sono stati impegnati in diversi controlli straordinari del territorio. Le attività dei militari hanno avuto come baricentro il Comune di Thiene e le zone limitrofe.

Il più importante risultato conseguito dagli uomini dell’arma si è avuto in seguito ad un controllo eseguito in via Gorizia, a Thiene, che si è concluso con la denuncia di due uomini, entrambi pregiudicati di origine magrebina, con l’accusa di ricettazione. I due, inoltre, sono stati anche segnalati alla Prefettura di Vicenza quali consumatori di sostanze stupefacenti.

I due uomini sono stati fermati mentre si trovavano a bordo di un’auto. Nella vettura i militari hanno rinvenuto circa 50 grammi di marijuana, articoli e oggettistica, tra i quali diverse sigarette elettroniche. Si tratta di dispositivi che, come emerso dalle verifiche, sarebbero stati rubati lo scorso 30 aprile da un negozio di Marano Vicentino. Il materiale è stato recuperato e restituito al titolare dell’esercizio commerciale.

Nel complesso i carabinieri hanno controllato circa 50 veicoli ed 80 persone, principalmente nelle ore serali e notturne. Una delle auto controllate è risultata non essere in regola con la revisione e, per questo, al conducente è stata ritirata la carta di circolazione del mezzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *