Breaking News

Vicenza, tornano le Settimane Musicali

Vicenza – Torna a Vicenza, al Teatro Olimpico, il festival Settimane Musicali, in programma dal 25 maggio al 16 giugno, giunto quest’anno alla sua ventottesima edizione ed intitolato “In cammino”, un cammino “fatto e portato avanti tra i popoli – spiegano gli organizzatori -, le culture, i sentimenti che raccontano nei secoli la nostra storia, con quell’intimità che solo la grande musica riesce a svelare”. L’edizione 2019 è affidata alla violinista Sonig Tchakerian, vincitrice di premi internazionali e titolare della classe di violino nell’ambito dei corsi di alto perfezionamento dell’Accademia nazionale di Santa Cecilia in Roma.

Sonig Tchakerian
Sonig Tchakerian

“Le Settimane Musicali –ha ricordato il sindaco di Vicenza, Francesco Rucco, – che per prime hanno portato in città e all’Olimpico l’opera lirica, dopo aver aperto una strada che oggi è percorsa anche da altri, tornano da dove erano partite nel 1992, dalla musica da camera, la musica che si fa e che si vive insieme. Apprezziamo anche questa scelta, che può contribuire a portare chiarezza in un panorama sempre più affollato”.

“Desidero ringraziare – ha aggiunto il sindaco – il maestro Giovanni Battista Rigon che ha guidato per tanti anni le Settimane Musicali e Sonig Tchakerian, che le guida ora, violinista eccelsa e donna di cultura a tutto tondo, intellettualmente curiosa, aperta alle culture del mondo. Ed è interessante come il programma, dedicato al cammino, corra in parallelo ad altre diverse iniziative che in città ci riportano indietro nel tempo, sino al primo viaggio intorno al mondo raccontato dal nostro Antonio Pigafetta”.

Ad aprire il cartellone dei concerti sarà l’evento Mu.Vi – Musica a Vicenza, tradizionale anteprima del festival. In questa pagina il programma dettagliato del Festival Settimane Musicali. La manifestazione inoltre, conferma anche quest’anno l’attenzione che ha da sempre avuto verso i giovani talenti. Si confermano i tre tradizionali appuntamenti del Progetto Giovani. Il 2, il 9 ed il 16 giugno, alle 12.00, l’Odeo del Teatro Olimpico, ospiterà i vincitori del Premio Venezia, del Premio Lamberto Brunelli e della borsa di studio ai corsi di Alto Perfezionamento dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, collaborazione formalizzata lo scorso anno.

Riservato ai pianisti neodiplomati, il Premio Lamberto Brunelli è stato istituito nel 2011 dalle Settimane musicali al Teatro Olimpico e dalla famiglia Brunelli per onorare la memoria dell’Ing. Lamberto Brunelli, imprenditore, musicofilo, socio e sostenitore del festival per molti anni. Le selezioni dei giovani candidati provenienti da tutta Italia avranno luogo sabato 25 maggio 2019 al Conservatorio “Arrigo Pedrollo” di Vicenza, che dal 2017 coproduce l’evento. Info e biglietti anche online sul sito www.settimanemusicali.eu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *