Breaking News

Nuovo viceprefetto vicario a Vicenza

Vicenza – Ieri, mercoledì 29 maggio, il prefetto di Vicenza, Pietro Signoriello, a conclusione della relativa procedura ricognitiva, ha conferito al viceprefetto Renata Carletti, già capo di gabinetto dal 23 maggio 2017, l’incarico di viceprefetto vicario, in sostituzione del viceprefetto Lucio Parente, designato dal prefetto di Torino a ricoprire analogo incarico in quella sede. Parente era viceprefetto vicario di Vicenza dal 3 aprile 2017.

Renata Carletti invece, ha iniziato la propria carriera presso la Prefettura di Brescia, nel marzo 1988, e successivamente ha proseguito l’attività professionale a Verona, dove ha espletato diverse funzioni, tra le quali anche quella di capo di gabinetto, dal 10 marzo 2006 al 9 marzo 2010.

E’ stata assegnata alla Prefettura di Vicenza, dal 10 marzo 2010, assumendo molteplici incarichi, tra i quali quelli di dirigente dell’Area IV “Diritti civili, cittadinanza, condizione giuridica dello straniero, immigrazione e diritto d’asilo”, di dirigente dell’Area II “Raccordo con gli enti locali e consultazioni elettorali ”,  e di Dirigente reggente dell’Area V “Protezione civile, difesa civile e coordinamento del soccorso pubblico”. Attualmente ricopre, nella Prefettura di Vicenza, anche l’incarico di reggente dell’Area I bis “Ordine e sicurezza pubblica”.

E’ stata anche commissario prefettizio e straordinario di alcuni comuni della provincia di Verona (Isola della Scala, Caldiero, Illasi, Castel d’Azzano, Trevenzuolo, San Giovanni Ilarione, Cologna Veneta, Cerro Veronese) e della provincia di Vicenza (Sandrigo, Marostica – incarico ricoperto per due volte -, Zermeghedo, Val Liona e da ultimo Colceresa). Dal 3 febbraio 2016 è anche componente, con funzioni di presidente, della Commissione territoriale per il riconoscimento della protezione internazionale di Verona, sezione di Vicenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *