Breaking News

Elezioni, disaffezione per l’Europa che preoccupa

Riceviamo e pubblichiamo, dalla senatrice vicentina del Pd Daniela Sbrollini, il commento che segue sul turno elettorale europeo che ci siamo appena messi alle spalle…

*****

Roma – Il dato di partecipazione a queste elezioni europee dimostra una disaffezione dei cittadini italiani che preoccupa. Mentre diventa sempre più importante quanto si decide a livello continentale, mentre è necessario aumentare le prerogative del Consiglio europeo, sembra che nel nostro paese diminuisca l’attenzione verso questo organismo. Disaffezione dalla politica che si manifesta, per la verità, anche in molte consultazioni amministrative locali. Comunque un segnale negativo.

Per quanto riguarda i risultati, rimanendo nell’ambito del Partito Democratico, registro una inversione di tendenza, un recupero significativo rispetto al voto di un anno fa nelle politiche e quindi sono moderatamente ottimista. Il percorso di risalita è iniziato. Certamente non può essere breve ma è cominciato in modo positivo. Ora tocca a noi recuperare sui temi che ai cittadini interessano di più, e che sono lavoro ed economia, sicurezza ed ambiente.

Certo preoccupa la deriva a destra della maggioranza degli italiani, ma noi possiamo e dobbiamo raccogliere le istanze che provengono dal mondo che guarda al centrosinistra. Un lavoro che dobbiamo fare ogni giorno a tutti i livelli, locali e nazionali. I complimenti vanno ad Alessandra Moretti e ad Achille Variati, che hanno ottenuto un risultato importante con una quantità di consensi notevole. Infine mi sento di ringraziare tutte le persone che si sono candidate nei comuni andati al voto e fare le congratulazioni agli eletti del centrosinistra, che sono comunque tanti. Un augurio perché possano fare buona amministrazione.

Daniela Sbrollini 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *