Breaking News
Maltempo sul Veneto

Ancora maltempo. Allerta allagamenti a Vicenza

Vicenza – Ancora maltempo sul Veneto. Una nuova perturbazione è su di noi infatti in queste ore, e avrà il suo culmine tra domani e mercoledì, quando sono previste frequenti precipitazioni e temporali. Sono attese piogge abbondanti, specie su Prealpi e pianura dove non si escludono fenomeni localmente intensi (forti rovesci anche persistenti, locali grandinate), con rinforzo dei venti da nord-est tra la sera di martedì e il pomeriggio di mercoledì su dorsali prealpine, pedemontana, costa e pianura limitrofa.

Il limite neve inizialmente è fissato intorno ai 2300-2500 metri, in abbassamento tra la serata di martedì e il mattino di mercoledì fino a 1600-2000 metri. Probabile fase più intensa tra martedì pomeriggio e mercoledì mattina. Immancabile, il Centro funzionale decentrato della Protezione civile regionale ha dichiarato lo stato di attenzione per criticità geologica sul bacino idrografico Piave-Pedemontano a partire dalle 14 di oggi e fino alle 10 di giovedì 30 maggio. Dalla mezzanotte di oggi, sempre fino alle 10 del 30 maggio, è dichiarato lo stato di preallarme per criticità idraulica sulla rete secondaria sul bacino Po-Fissero-Tartaro-Canalbianco-Basso Adige.

Per quanto riguarda il bacino idrografico Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone, di cui fa parte Vicenza, dalla mezzanotte di oggi alle 10 di giovedì 30 maggio, è stato dichiarato lo stato di attenzione. Il nostro territorio, in particolare, potrebbe essere interessato da una criticità idraulica sulla rete secondaria e da locali allagamenti dovuti alla difficoltà di smaltimento delle abbondanti acque piovane. Rilevando possibili ricadute sulla rete idraulica secondaria della città, la protezione civile del Comune di Vicenza sta monitorando l’evolversi della situazione in collaborazione con Aim e Viacqua.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *