Breaking News

Cessione di eroina ripresa dalle telecamere

Vicenza – Due persone si trovano a Campo Marzo, polmone verde a due passi dal centro di Vicenza. Si avvicinano e, con un rapido gesto, si scambiano qualcosa. Si tratta di una cessione di sostanze stupefacenti, nel dettaglio di eroina, avvenuta nella giornata di ieri, lunedì primo aprile, che si è conclusa con la segnalazione alla Prefettura quale consumatrice di sostanze stupefacenti di una donna di 36 anni.

Allo scambio hanno assistito in diretta gli agenti della polizia giudiziaria, grazie alle immagini registrate dalle telecamere comunali e trasmesse ai monitor del comando di polizia locale di contra’ Soccorso Soccorsetto.

Sul posto sono subito state inviate alcune pattuglie antidegrado. Lo spacciatore, un uomo di origine africana, è riuscito a fuggire, mentre l’acquirente, dopo essere stata avvicinata dagli agenti, ha consegnato loro spontaneamente l’involucro contenente una dose di eroina (0,3 grammi) che nascondeva in bocca e che aveva acquistato poco prima.

Come detto, la 36enne, residente in città, è stata segnalata alla Prefettura, mentre lo stupefacente è stato sequestrato.

“Non si arrestano – ha sottolineato il sindaco Francesco Rucco – i controlli antispaccio a cura della polizia locale nella zona di Campo Marzo. Presidiare quell’area, che è uno dei biglietti da visita della città, resta un obiettivo prioritario nel nostro programma di mandato”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *