Breaking News

Spaccia hashish a domicilio. 17enne denunciato

Schio – Proseguono, da parte dei carabinieri della Compagnia di Schio, i controlli del territorio. Svariate le pattuglie impiegate nel corso degli ultimi fine settimana ed i risultati sono stati numerosi: ancora assuntori di sostanze stupefacenti individuati ed un ragazzo è stato denunciato con l’accusa di spaccio, di hashish.

Partendo proprio da quest’ultimo fatto, sono stati i militari delle Stazioni di Piovene Rocchette e di Arsiero, a deferire il giovane, un 17enne nato nello Sri Lanka. Il minorenne è stato fermato mentre camminava lungo via don Francesco Faccin, a Schio.

Al termine del controllo, nel corso del quale gli uomini dell’arma hanno rinvenuto una dose di hashish, e della successiva perquisizione domiciliare, il ragazzo, gravato da pregiudizi di polizia, è stato trovato in possesso, complessivamente, di 22 grammi di hashish e di materiale atto al confezionamento della sostanza stupefacente in singole dosi.

La perquisizione domiciliare d’iniziativa è scattata dopo il controllo in via Faccin: considerando i precedenti del cingalese, i militari hanno ipotizzato che il ragazzo stesse esercitando un’attività di spaccio “a domicilio” e su commissione. E proprio quanto trovato in casa del giovane ha portato alla sua denuncia per il reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Nel corso di un altro controllo ad un’auto parcheggiata in località Pria, i carabinieri di Arsiero hanno segnalato quali assuntori un 20enne vicentino, trovato in possesso di 0,7 grammi di marijuana, ed un 23enne padovano, che aveva con sé 1,5 grammi di marijuana ed uno spinello già confezionato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *