Breaking News

Schio, controlli antidroga intensificati per Pasqua

Schio – Controlli serrati sul fronte del consumo di stupefacenti, nel weekend pasquale, da parte dei carabinieri della Compagnia di Schio. Numerosi i risultati conseguiti, dai quali è risultato che sono ancora molti gli assuntori di sostanze stupefacenti individuati. Due inoltre sono state le persone denunciate detenzione ai fini di spaccio.

Sono una giovane di Lugo, 22enne, le cui iniziali sono R.M., nata a disoccupata gravata da pregiudizi di polizia, e uno studente vicentino di 19 anni, incensurato, I.A. sono le iniziali. Nel primo caso la ragazza, controllata a Piovene Rocchette a bordo di un camper, è stata trovata in possesso 3,74 grammi di methamphetamine, sostanza nota con l’acronimo di mdma, suddivisa in sei bustine di cellophane. La giovane avena anche1,13 grammi  di hashish.

Nel secondo caso, il ragazzo è stato controllato ad Isola Vicentina mentre si trovava a piedi per Via Pasubio e trovato in possesso di 30 grammi di marijuana, occultati all’interno di uno zainetto. In entrambi i casi le quantità di stupefacenti ritrovate e le modalità di confezionamento hanno fatto propender gli operanti per una denuncia.

Altri due giovani invece sono stati segnalati alla Prefettura quali assuntori di stupefacenti. Il primo è G.N., bulgaro di 25 anni, pregiudicato, controllato Santorso in Via Della Rionza a bordo della propria autovettura e trovato in possesso di 5 grammi di marijuana. Gli è stata ritirata la patente.

L’altra è una studentessa kosovara di 18 anni, R.L.,anche lei con precedenti, controllata a Schio presso lo skatepark e trovata in possesso poco meno di mezzo grammo di hashish. I controlli sono avvenuti durante tutto l’arco del weekend delle festività pasquali, in orario sia diurno che notturno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *