Breaking News
Dopo le prove di oggi, al via domali la 28esima Salita del Costo. Foto di Andrea Zanovello
Dopo le prove di oggi, al via domali la 28esima Salita del Costo. Foto di Andrea Zanovello

Rombano i motori, a Cogollo c’è la Salita del Costo

Cogollo del Cengio – In totale sono 164 i piloti iscritti alla 28esima Salita del Costo, gara di apertura del Trofeo italiano velocità montagna e prima cronoscalata che si disputa in Italia nel 2019. Si tratta di una manifestazione organizzata dal Rally club team in collaborazione con l’Automobile club Vicenza, in svolgimento fino a domani, domenica 7 aprile.

Al via tra i partecipanti i vincitori delle ultime tre edizioni del Campionato italiano velocità montagna (Simone Faggioli, Domenico Scola e Cristian Merli). Faggioli e Scola, inoltre, si sono aggiudicati le edizioni 2017 e 2018 della Salita del Costo. A completare l’albo doro del nuovo corso della gara (riproposta nel 2016), Adolfo Bottura, che in questa edizione si presenta a bordo di un’auto storica.

Nel pomeriggio di ieri, venerdì 5 aprile, si sono svolte le verifiche sportive e tecniche e, in serata è stato pubblicato l’elenco degli ammessi alle manches di prova di oggi, sabato 6: la prima partita alle 9.45 e la seconda con inizio indicativo alle 15.30. Le vetture s’incolonneranno dalla località Bramonte, all’inizio della strada provinciale 349, strada che sale all’Altopiano di Asiago, che resterà chiusa al traffico oggi fino alle 12.30 e poi anche dalle 15 alle 18 e domenica, giornata di gara (lo start è previsto per le 10.45), dalle 7.30 alle 15.

In conseguenza della chiusura della provinciale, la viabilità ordinaria subirà delle modifiche: già da qualche giorno alle uscite di Dueville, Thiene e Piovene Rocchette dell’autostrada A31, sono stati installati dei pannelli informativi con riportati i percorsi alternativi per raggiungere Asiago e le località limitrofe nelle fasce orarie in cui la strada sarà chiusa.

Le auto storiche (46 i piloti iscritti) apriranno la corsa e saranno poi seguite dalle vetture moderne. Al termine della cronoscalata, verso le 17.30 di domani, è in programma la premiazione, al municipio di Cogollo del Cengio, in piazza Libertà.

Per la giornata di domani è stato predisposto un servizio navetta a disposizione degli spettatori. Sarà attivo dalle 7 alle 9 di domenica 7, con tre diverse linee: due da Cogollo (la uno dal supermercato Prix e la due dall’acquedotto); la terza linea partirà invece dall’ufficio informazioni turistiche di Treschè Conca, dopo il traguardo della Salita. Il servizio di andata e ritorno ha un costo di 3 euro, mentre il biglietto per assistere alla gara ne costa 5.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *