Breaking News

Prosa, “Le Chat Noir” al Teatro Comunale di Lonigo

Lonigo – Torna sul palcoscenico del Teatro Comunale di Lonigo, sabato 13 aprile, alle 21, la leonicena Compagnia dell’Orso, che presenterà la sua nuova produzione dal titolo “Le chat noir”. Si tratta di un testo inedito, in due atti, scritto e diretto da Paolo Marchetto, da sempre attore della Compagnia che si cimenta per la prima volta come autore. Originali sono le musiche, create dai compositori Alberto e Leonardo Schiavo, mentre la suggestiva scenografia è stata progettata da Lucia Buratto.

Realizzata in coproduzione con il Teatro Comunale di Lonigo, la pièce vede in scena, oltre allo stesso regista, anche Rafaela Amabile, Linda Balsemin, Diego Dalla Benetta, Maria Faggionato, Alberto Marchetto, Matteo Monzardo, Massimo Nichele, Sofia Piacentin e Igor Veljković.

“I dieci attori – si loegge nella presentazione dello spettacolo – si muovono negli spazi di un bar, considerato il luogo dell’incontro per eccellenza. Tra i suoi tavolini di dimesso locale di provincia, si incrociano, e a volte si scontrano, le storie dense ed intense di un variegato gruppo di avventori. Un giorno, proprio tra quei tavoli, il faticoso dipanarsi delle loro complicate esistenze subisce una potente scossa in seguito all’inatteso, quanto scioccante, comparsa di un inquietante personaggio. Inaspettatamente e inevitabilmente, nulla sarà più come prima”.

“Ogni volta che la porta d’ingresso di un bar si apre – spiega l’autore nelle sue note di regia -, c’è una storia che esce, oppure una storia che entra e va ad accomodarsi vicino ad altre storie, a toccarle o a sfiorarle, in un incessante andirivieni e in un affollato incrocio di destini. Ho sempre pensato che il massimo, per una pièce, sia quello di riuscire a toccare tutte le corde dell’anima dello spettatore: di farlo ridere e di farlo piangere, di divertirlo e di proporgli spunti di riflessione”. Info e biglietti: www.teatrodilonigo.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *