Breaking News

Nuovi autobus Svt in servizio a Valdagno

Valdagno – Questa mattina è stato presentato il nuovo parco mezzi del trasporto pubblico locale di Valdagno. Alla presenza del vicesindaco e assessore con delega ai trasporti del Comune di Valdagno, Michele Vencato, del presidente di Svt, Cristiano Eberle e del direttore generale di Svt, Umberto Rovini, sono stati mostrati i quattro nuovi autobus già entrati in servizio in città. Si tratta di un Man modello Lion’S, un Otokar Sultan e due Menarini City Mood costati complessivamente 560 mila euro.

La nuova dotazione, con mezzi più prestanti, sicuri, ecologici e accessibili si inserisce nel complessivo piano triennale di investimenti che la società di trasporti vicentina ha messo in campo. Un totale di 30 milioni di euro per l’acquisto di 226 nuovi mezzi. I quattro autobus entrati in servizio già da qualche mese hanno una capienza totale di 310 posti, con motori Euro 5 (Euro 6 per i due Menarinibus) e rampa di accesso per disabili. Nei prossimi mesi saranno affiancati da un altro mezzo già finanziato e ordinato, ma il piano di aggiornamento della flotta prevede anche ulteriori 5 acquisti entro i prossimi sette anni.

“Con questi investimenti – ha spiegato il presidente di Svt – ci poniamo l’obiettivo generale di dimezzare la media d’età dell’intero parco macchine, con nuovi mezzi di alto livello tecnologico e dalle ottime prestazioni ecologiche. Già nel 2018 abbiamo investito 15 milioni di euro nel comparto mezzi, con un’attenzione al territorio e una al rispetto degli equilibri di bilancio”.

“Quello di Valdagno – ha aggiunto il direttore generale Svt – era un parco mezzi tra i più vetusti della provincia con un totale di dieci autobus impiegati nel servizio urbano. Con le nuove sostituzioni miriamo ad abbassare l’età media dei mezzi dagli attuali 15 anni a 8. Questo significa poter contare su una flotta più prestante, costi certi, grazie anche a specifici accordi in termini di manutenzione”.

Il servizio valdagnese ha quattro linee urbane, con 162 fermate complessive dislocate nel territorio comunale e ben 17.603 corse annue. I chilometri percorsi sono 153 mila per servire 190 mila passeggeri. In città gli abbonamenti venduti sono 4.204, di cui 716 per il servizio urbano, che costa al comune 450 mila euro di compartecipazione. Guardando al piano complessivo provinciale i passeggeri che circolano ogni anno sui mezzi Svt sono almeno 28 milioni, con una percorrenza di 14,8 milioni di chilometri.

“Siamo molto soddisfatti di questa operazione – ha detto infine l’assessore Vencato – poiché ci permette di migliorare ulteriormente la qualità del servizio offerto, centrando anche uno degli impegni definiti dal Paesc per l’abbattimento delle emissioni nocive in atmosfera. Grazie anche alle agevolazioni già attive sui titoli di viaggio auspichiamo che il trasporto pubblico locale sia sempre più utilizzato dalla cittadinanza, scelta senz’altro più sostenibile, ecologica ed economica”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *