Non si accorgono della curva e finiscono nel fiume

Vicenza – La notte scorsa, poco prima delle 4, i vigili del fuoco sono intervenuti in via della Siderurgia a Vicenza per un’automobile finita nel fiume Retrone. Illesi i due giovani occupanti, che sono riusciti autonomamente a venire fuori e dare l’allarme. Il conducente, mentre percorreva la via, non si è accorto della curva a gomito ed è finendo in acqua.

I vigili del fuoco intervenuti anche con i sommozzatori e l’ausilio dell’autogrù di Padova hanno agganciato l’auto, una berlina Bmw, che intanto la corrente aveva spostato di oltre 150 metri dal punto di affondamento, per  poi recuperarla. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri, per effettuare i rilievi del sinistro. Le operazioni di soccorso sono terminate alle 7.30 circa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità