Breaking News

Ancora un pareggio per il Vicenza. È 1-1 a Teramo

Teramo – Ennesimo pareggio per il Vicenza, quest’oggi, di scena in terra d’Abruzzo, sul terreno di gioco del Teramo. La partita è iniziata con un minuto di raccoglimento e di silenzio, in ricordo delle 309 vittime del terremoto dell’Aquila, del quale ricorre in questi giorni il decimo anniversario della scossa più forte. Poi, il fischio dell’arbitro ed il via ad una partita piacevole, specialmente nel primo tempo, in avvio del quale abbiamo visto anche un buon Vicenza, tanto che non è mancata l’illusione che stavolta i biancorossi potessero portate a casa una vittoria.

Invece non è stato così, anzi, a conti fatti, poteva anche andare peggio dato che i padroni di casa hanno fatto paura in svariate occasioni. Come dicevamo però, il Lane è partito bene, ed anzi ha tento in pugno la gara per una buona mezz’ora. Al 9’ il Vicenza si è portato in vantaggio con Curcio, con un tiro al volo da fuori area. C’è comunque la complicità del portiere avversario, dato che Pacini ha del tutto sbagliato l’intervento sul tiro del giocatore biancorosso, non certo irresistibile.

Alla mezz’ora arriva il pareggio del Teramo, per l’1-1 che sarà poi il risultato finale della partita. Anche in questo caso c’è un errore difensivo, stavolta dei biancorossi, che lasciano Celli decisamente troppo libero di fare quello che vuole, ovvero prendere il pallone, portarlo avanti per metà del campo e, dal limite dell’area, tirare a rete e battere Albertazzi, anche lui colto un po’ troppo di sorpresa. Cinque minuti dopo gli abruzzesi potrebbero anche raddoppiare, ma stavolta Spinozzi grazia il Vicenza sparando alto da ottima posizione.

Poco da segnalare nel secondo tempo, salvo forse il fatto che nel Vicenza entra Giacomelli al posto di uno spento Arma. Il numero 10 non era sceso in campo dall’inizio per un risentimento muscolare, un problema che si era manifestato durante la settimana, in allenamento. Non ha potuto far molto neanche lui però, e con poche emozioni e poche occasioni la partita si è così portata a conclusione, per un pareggio che accontenta certo di più gli abruzzesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *