Breaking News

Ancora truffe online. Denunciato un 56enne

Torri di Quartesolo – I carabinieri della stazione di Torri di Quartesolo hanno denunciato a piede libero, per truffa, un uomo di 56 anni, M.G., residente a L’Aquila. L’uomo, nelle settimane scorse, aveva pubblicato, sul sito di vendite online www.subito.it, un annuncio riguardante una consolle e tre video giochi per Play Station. Anche stavolta c’è una vittima della truffa, una 52enne di Torri di Quartesolo, che ha pagato con un bonifico bancario di 160 euro per l’acquesto della merce e che non si è vista recapitare nulla.

Il soldo sono andati ad una carta PostePay, risultata intestata a terza persona, estranea all’accaduto, ma di fatto era utilizzata dall’indagato che si è poi reso  irreperibile ad ogni forma di chiarimento riguardante la mancata consegna. L’autorità giudiziaria berica, alla quale è stato trasmessa una prima relazione sull’accaduto, valuterà quali provvedimenti assumere nei confronti del 56enne abruzzese.

Un commento

  1. Sono veramente assurdi, però anche la gente potrebbe controllare meglio prima di farsi fregare! Basta andare su google o tellows, non ci vuole così tanto -_-

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *