Breaking News
Parte del materiale sequestrato dalla polizia locale
Parte del materiale sequestrato dalla polizia locale

Vicenza, il fiuto di Buddy trova un etto di marijuana

Vicenza – Più di un etto di marijuana scovato dal cane antidroga Buddy, tra Campo Marzo e parco Fornaci, a Vicenza, nei giorni scorsi. Prosegue infatti l’attività antidegrado della polizia locale, messa in atto anche con l’aiuto del golden retriever di due anni e mezzo. Verifiche che, in un paio di giorni, hanno permesso di recuperare la sostanza stupefacente e di identificare diciassette persone.

Un primo controllo è scattato l’altro pomeriggio a Campo Marzo, dove con l’ausilio dell’unità cinofila è stata perlustrata l’area verde e sono state identificate sei persone extracomunitarie, tutte regolari. L’intervento è poi proseguito a Parco Fornaci. Qui le persone identificate sono state nove. Una di queste, durante il controllo, si è liberata di un involucro gettandolo a terra.

Dopo averlo recuperato, gli agenti hanno appurato che conteneva poco meno di sette grammi di marijuana e così un ragazzo di 27 anni originario del Gambia con regolare permesso di soggiorno, è stato segnalata alla prefettura per detenzione di sostanza stupefacente. Proseguendo la perlustrazione dell’area verde, Buddy ha fiutato altri due involucri di marijuana, contenenti circa una sessantina di grammi di sostanza stupefacente.

Per quanto riguarda, poi, il secondo intervento, che ha impegnato la pattuglia antidegrado ieri pomeriggio, sempre grazie al cane antidroga nell’area esterna al parco giochi di Campo Marzo sono stati rinvenuti altri tre involucri contenenti circa 36 grammi di marijuana. Rinvenuto, inoltre, un coltello da cucina con una lama di 13 centimetri. Durante il controllo sono stati identificati due uomini. Uno dei quali è stato denunciato perché aveva cercato di scappare in bicicletta per sottrarsi alle verifiche degli agenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *